x

x

Vai al contenuto

Meteo in Italia, l’annuncio da brividi di Giuliacci: ecco cosa accadrà nei prossimi giorni

Meteo in Italia, l’annuncio da brividi di Giuliacci: ecco cosa accadrà nei prossimi giorni

L’estate 2023 non verrà dimenticata tanto facilmente. Il nostro Paese è stato attraversato da un cado torrido intervallato da eventi atmosferici catastrofici come piogge violente, grandinate e vento forte. Abbiamo davanti a noi ancora oltre un mese di bel tempo, o per lo meno così dovrebbe essere visto che stiamo in piena stagione estiva. In queste ore però la Penisola italiana si prepara all’imprevisto di inizio mese di agosto: a prevedere la brutta sorpresa il colonnello Giuliacci che ha dunque riferito ai lettori cosa accadrà nel weekend. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Meteo, cambia tutto da ora: cosa sta per succedere

Leggi anche: Meteo, cosa ci aspetta nei prossimi giorni: la bomba di Mario Giuliacci

Leggi anche: Meteo, la pessima notizia per Domenica 30 Luglio: dove scatta l’allarme

Leggi anche: Meteo Agosto 2023, Mario Giuliacci avverte gli italiani: ecco cosa accadrà

Meteo in Italia, l’annuncio da brividi di Giuliacci: ecco cosa accadrà nei prossimi giorni

La Penisola italiana si prepara all’imprevisto di inizio mese di agosto: a prevedere la brutta sorpresa il colonnello Giuliacci che ha dunque riferito ai lettori cosa accadrà nel weekend. Un’estate decisamente insolita e caratterizzata da diverse e alterne ondate di caldo torrido. Stando alle previsioni meteo del colonnello Giuliacci sarà previsto per questo weekend un’improvvisa tormenta. Sul sito del colonnello si legge: “Dal Nord Europa ed esattamente dalla penisola scandinava, scenderà una profonda depressione che attraverserà prima il cuore del nostro continente poi si dirigerà verso l’alto Adriatico”. Dunque per sabato 5 agosto 2023 saranno previste precipitazioni sulle regioni di nord-est, in particolare Alpi e Prealpi fino a contemplare la possibilità di piogge anche al Centro e sulle regioni tirreniche del Meridione. Però se da un lato si andrà incontro a un brusco calo delle temperature e alle correnti dei venti di Bora e Maestrale, in altre città d’Italia non si esclude la possibilità di temperature massime anche intorno ai 30°. In ogni caso da lunedì l’estate riprenderà la sua corsa. (Continua a leggere dopo la foto)

Chi fa le previsioni del meteo?

Il Meteorologo studia i fenomeni atmosferici: il suo compito principale consiste nell’interpretare i processi fisici e chimici che avvengono nell’atmosfera e nel decodificare le uscite dei modelli numerici su temperature e clima in notizie chiare per gli utenti a cui si rivolge. Come fanno a fare le previsioni del tempo? Per ottenerli si usano radiosonde, satelliti meteorologici e osservazioni meteorologiche di superficie ovvero stazioni meteorologiche su terraferma e oceano e i dati previsti dall’elaborazione precedente del modello. L’accuratezza della previsione di temperatura non varia molto nell’orizzonte temporale di previsione preso in esame e può in buona approssimazione essere assunta pari a circa 4°C.