Vai al contenuto

Un gol di Lookman rilancia l’Atalanta per l’Europa: battuto il Lecce

Un gol di Lookman rilancia l’Atalanta per l’Europa: battuto il Lecce

Grazie a un gol di Lookman l’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha sconfitto il Lecce (1-0) nel match valido per la diciottesima giornata di Serie A. I bergamaschi adesso sono a quattro lunghezze dalla zona Champions League. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Ricorso vinto dal Verona: curva aperta contro la Salernitana

Leggi anche: Ancelotti rinnova con il Real Madrid: niente Brasile

Gasperini
Gasperini esulta dopo la vittoria della sua Atalanta contro lo Sturm Graz in Europa League

Torna alla vittoria l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, che nel match valido per la diciottesima giornata di Serie A ha sconfitto 1-0 il Lecce. I bergamaschi hanno tentato di aggredire fin da subito il match, sfiorando il vantaggio con Scamacca fermato dal palo. Le due squadre sono andate all’intervallo dopo una prima frazione intensa ma senza molte occasioni nitide.

Nella ripresa i nerazzurri trovano il vantaggio: al 58′ Lookman riceve palla sul limite dell’area, si aggiusta per il tiro e con un destro forte nell’angolo lontano batte Falcone. A pochi minuti dal fischio finale Carnesecchi salva i suoi con un prodigio sulla botta sicura di Oudin. I bergamaschi riscattano la sconfitta contro il Bologna e conquistano il sesto posto in classifica e si lanciano a meno quattro punti dalla zona Champions League. Il Lecce invece riesce a conservare comunque un po’ di vantaggio sulla zona retrocessione.

Atalanta-Lecce, il tabellino

Marcatore: 58′ Lookman

ATALANTA (3-4-3): Carnesecchi 6.5; De Roon 6, Djimsiti 6, Kolasinac 6.5; Zappacosta 5,5 (64′ Zortea 6), Pasalic 7, Ederson 6, Ruggeri 5.5 (92′ Holm s.v.); Koopmeiners 6 (83′ Adopo s.v.), Scamacca 6 (64′ Muriel 6), Lookman 7 (92′ Miranchuk s.v.). All. Gasperini

LECCE (4-3-3): Falcone 6; Gendrey 6 (83′ Venuti s.v.), Baschirotto 6.5, Touba 5.5, Gallo 6; Kaba 6, Ramadani 6, Oudin 5.5; Strefezza 5.5 (83′ Listkowski s.v.), Krstovic 5 (77′ Piccoli 5.5), Rafia 5.5 (72′ Gonzalez 6). All. D’Aversa

Arbitro: Manganiello

Ammoniti: Zappacosta (A), Ramadani (L), Holm (A), Oudin (L)

Le parole di Gasperini

Una vittoria preziosa quella conquistata dall’Atalanta, che ha avuto la forza e la bravura di reagire immediatamente allo scontro diretto perso contro il Bologna, rimettendosi in carreggiata per la corsa all’Europa. Intervenuto nel post-partita, il tecnico bergamasco Gian Piero Gasperini ha commentato così il match:

Abbiamo fatto una buona partita anche oggi, apparte i 10 minuti finali in cui siamo andati in difficoltà per merito del Lecce. La sconfitta di Bologna era stata immeritata. Il campionato è tutt’altro che semplice. Il girone di ritorno dell’anno scorso è stato straordinario. Quest’anno siamo arrivati primi nel girone di Europa League e in campionato abbiamo fatto 29 punti, anche se abbiamo perso qualche partita di troppo negli scontri diretti. Qualche pareggio in più ci avrebbe messo in una situazione in classifica più buona“.

Argomenti