Vai al contenuto

Bologna-Atalanta 1-0: decisivo Ferguson, Thiago Motta è quarto

Bologna-Atalanta 1-0: decisivo Ferguson, Thiago Motta è quarto

Grazie a una rete di Ferguson nel finale di partita il Bologna si è aggiudicato lo scontro diretto per l’Europa contro l’Atalanta, match valido per la diciassettesima giornata di campionato. Vittoria pesante per Thiago Motta nella penultima gara del 2023. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Si rialza la Juve: battuto 2-1 il Frosinone grazie a Yildiz e Vlahovic

Leggi anche: Il Manchester City vince Mondiale per club: goleada alla Fluminense

Thiago Motta Gasperini
Thiago Motta, dirigente del Bologna FC, gesticola durante la partita di Serie A TIM tra Bologna FC e Atalanta BC allo Stadio Renato Dall’Ara il 23 dicembre 2023 a Bologna, Italia. (Foto di Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il Bologna si aggiudica lo scontro per l’Europa della diciassettesima giornata di Serie A. Contro l’Atalanta finisce 1-0 al Dall’Ara. Decisiva una rete nel finale di partita di Ferguson, che manda in paradiso i rossoblù. La prima frazione di gioco è terminata in pareggio (0-0), risultando piuttosto bloccata. Qualche squillo da parte dei padroni di casa, ma il vero pericolo lo ha creato la Dea con Lookman che ha sprecato una chance ghiotta davanti al portiere.

Nella ripresa i rossoblù alzano i giri e al 63′ sfiorano il vantaggio con Fabbian, che da pochi metri spedisce clamorosamente alto sopra la traversa. Quando il match sembrava ormai indirizzato verso il pareggio, ecco che all’86’ si è sbloccato il risultato: cross di Orsolini da calcio d’angolo e colpo di testa vincente di Ferguson, bravo ad approfittare di un’uscita non convincente del portiere. Un gran bel regalo di Natale quello fatto dal centrocampista scozzese a Thiago Motta, che si gode il quarto posto in solitaria a quota 31 punti (a solamente 2 lunghezze di svantaggio dal Milan di Pioli).

Bologna-Atalanta, il tabellino

Bologna-Atalanta 1-0

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Lucumí, Calafiori; Moro (46′ Fabbian), Freuler; Ndoye (45′ Urbanski), Ferguson, Saelemaekers (75′ Orsolini); Zirkzee (89′ Aebischer). All. Thiago Motta

Atalanta (3-4-3): Carnesecchi; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac (72′ Pasalic); Hateboer, De Roon, Ederson, Ruggeri (67′ Zappacosta); Koopmeiners (85′ Miranchuk), De Ketelaere (67′ Muriel), Lookman (72′ Scamacca). All. Gasperini

Arbitro: Antonio Rapuano

Gol: 86′ Ferguson

Ammoniti: Posch, De Roon, Freuler, Zappacosta, Hateboer, Scamacca

Le parole di Thiago Motta

Intervenuto nel post-partita, Thiago Motta ha espresso tutta la sua soddisfazione per la vittoria conquistata e per il quarto posto in solitaria in classifica. Queste le dichiarazioni del tecnico rossoblù: “Faccio i complimenti ai miei ragazzi, ancora una volta sono stati straordinari. Abbiamo trovato di fronte una grande squadra, l’Atalanta è una squadra forte, da diversi anni è in Europa e compete con le grandi. Se la lasci giocare gioca, difficilmente concede qualcosa. Questa settimana è stata fantastica: Roma, Inter, Atalanta. Vincere la gara di oggi era molto difficile, abbiamo interpretato bene le diverse situazioni di gioco“.

Questo Bologna può arrivare in Champions? Thiago Motta vuole evitare inutili pressioni, ma non si nasconde: “Siamo in un buon momento, inutile fare ipotesi, dobbiamo continuare sulla nostra strada“.

Le parole di Gasperini

Un po’ di delusione nelle parole di Gian Piero Gasperini, che al termine della partita persa dall’Atalanta ha commentato con rammarico l’esito finale della partita. Queste le sue dichiarazioni: “

Questo è il calcio, succede. Dispiace, abbiamo fatto la nostra partita e avuto diverse occasioni senza concretizzarle. Questo è il momento del Bologna, siamo perdenti nelle palle inattive e nel gioco aereo siamo penalizzati. Ferguson ha saltato troppo pulito e da vicino, non è la prima volta. Dovremmo vincerle noi queste partite, ma poi alla fine abbiamo perso parecchi punti“.

Argomenti