x

x

Vai al contenuto

Sofia Goggia, lo straziante annuncio dopo l’operazione: come sta

Sofia Goggia, lo straziante annuncio dopo l’operazione: come sta

Sofia Goggia, classe 1992, è una sciatrice alpina italiana, campionessa olimpica nella discesa libera a Pyeongchang 2018, vincitrice di quattro Coppe del Mondo di discesa libera e di due medaglie mondiali. Per buona parte della stagione 2023-2024, Goggia è rimasta in testa alla classifica delle prove di discesa libera, vincendo la prova del SuperG di Sankt Moritz e quella di discesa libera di Altenmarkt-Zauchensee; tuttavia, nel Febbraio del 2024, la sciatrice si è procurata una frattura della tibia e del malleolo tibiale durante un allenamento, infortunio che ne ha compromesso il finale di stagione. Ora è tornata sui social e ha aggiornato i suoi tifosi sulle sue condizioni di salute. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Sofia Goggia, come sta la campionessa di sci dopo l’operazione alla gamba

Leggi anche: Sofia Goggia, terribile incidente in allenamento: le sue condizioni

Leggi anche: Kledi Kadiu, l’annuncio strappalacrime sul figlio a “Verissimo”: come sta il bambino

Leggi anche: Lutto nel calcio, se ne va il campione: triste annuncio

Sofia Goggia, il post social dopo l’operazione: come sta

Sofia Goggia è tornata a parlare ai suoi sostenitori attraverso un post su Instagram. La campionessa è tornata a casa dopo aver subito un nuovo intervento, il settimo nella sua vita. Attraverso un lungo post ha spiegato ai suoi fan cosa sta attraversando e come sta sia fisicamente che psicologicamente. Sul suo profilo si legge: ““Se questo è il piano che Dio ha riservato per me, altro non posso fare che spalancare le braccia, accoglierlo e accettarlo”. Questa frase, che già utilizzai prima di Pechino, non è mia ma di Elena Fanchini: la pronunció durante un’intervista con la sua autentica genuinità – che tanto mi manca!- quando venne a sapere della ricaduta del tumore. Mi sono ispirata a Lei, l’ho fatta “mia” ed è ciò che mi sono detta quando mi stavano trasportando a Milano in elicottero, con la ferma consapevolezza che quella sgradevolissima sensazione che avevo avuto in pista, quando ancora non mi ero fermata dalla caduta, era veritiera: la mia tibia era rotta e frantumata”. Parole che hanno toccato nel profondo. Poi la campionessa è entrata sempre più nel dettaglio.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”