Vai al contenuto

Matteo attaccato dallo squalo, il padre rompe il silenzio su Selvaggia Lucarelli

Matteo attaccato dallo squalo, il padre rompe il silenzio su Selvaggia Lucarelli

La vicenda di Matteo Mariotti ha colpito l’Italia intera. Il giovane è stato attaccato da uno squalo in Australia ed ha perso una gamba. I suoi amici hanno avviato una raccolta fondi per permettergli le cure e Selvaggia Lucarelli è intervenuta. Oggi, a distanza di tempo, il padre di Matteo rompe il silenzio sulla famosa giornalista e opinionista televisiva. (Continua…)

Leggi anche: Giovanna trovata senza vita in un fiume: cosa le è successo

Leggi anche: Tragico incidente, auto sfonda la recinzione e finisce nel giardino di un locale

mariotti matteo 768x1024

Matteo Mariotti attaccato da uno squalo in Australia

Matteo Mariotti, ventenne originario di Parma, lo scorso 9 dicembre è stato attaccato da uno squalo nel nord ovest dell’Australia. Il giovane si trovava lì per un periodo di studio e per lavoro. Aveva come obiettivo quello di iscriversi all’università e diventare biologo marino. La terribile aggressione è avvenuta sulla spiaggia 1770. Matteo, inconsapevolmente, ha filmato tutto. Dopo essere entrato in acqua con maschera e boccaglio, il giovane ha raccontato di aver sentito un dolore alla gamba. Lo squalo ha cercato di trascinarlo al largo, ma per fortuna senza riuscirci. Matteo ha però perso una gamba. È stato ricoverato in Australia presso il policlinico Royale Brisbane and Women’s Hospital, dove ha subito tre interventi; poi è rientrato in Italia per proseguire le cure all’istituto ortopedico Rizzoli di Bologna. (Continua…)

Leggi anche: Tragico incidente ferroviario in Italia: travolta in pieno dal treno

Leggi anche: Tragico incidente in autostrada: morti e feriti

Lucarelli 1 840x1024

Gli amici aprono una raccolta fondi e interviene Selvaggia Lucarelli

Gli amici di Matteo Mariotti hanno aperto una raccolta fondi per consentire al giovane originario di Parma di pagarsi le cure necessarie. Non c’è raccolta fondi, però, che non passi sotto l’occhio vigile di Selvaggia Lucarelli, che ovviamente non l’ha ritenuta idonea. Secondo il racconto fatto dalla nota giornalista e opinionista televisiva, il ragazzo l’avrebbe contattata in privato in maniera poco consona con messaggi d’insulti. Oggi, a distanza di tempo, Matteo Mariotti e il padre rompono definitivamente il silenzio sulla vicenda. (Continua…)

Selvaggia Lucarelli  861x1024

Le loro parole

La morte di Giovanna Pedretti, titolare della pizzeria divenuta nota per la recensione contro disabili, riaccende anche il faro sulla vicenda di Matteo Mariotti e sull’interessamento di Selvaggia Lucarelli nella questione. Il giovane ha dichiarato: “Io ero in rianimazione, intubato e Lucarelli mi accusava sui social di aver truffato. Dei miei amici avevano fatto una raccolta di fondi per le mie cure, lei disse che le spese erano a carico del Servizio sanitario nazionale e quindi quei soldi non potevano essere per le mie cure, era tutto falso. Voglio riuscire a spiegare un giorno cosa significa ritrovarsi addosso tutte quelle offese, non poter reagire, è terribile“.

Il padre del ragazzo ha poi aggiunto: “Selvaggia Lucarelli chiedeva i preventivi delle protesi mentre lui era in terapia intensiva. Mentre lei accusava Matteo, alcune persone gli hanno scritto che era meglio se moriva. Io ho riportato a casa vivo mio figlio e mi interessa solo questo, i social non li ho e sto meglio così, ma si possono fare anche dei danni grossi”.