Vai al contenuto

Nazionale Italiana Atletica: si chiude il Mondiale con 4 medaglie

Nazionale Italiana Atletica: si chiude il Mondiale con 4 medaglie

La Nazionale italiana dell’atletica chiude il Mondiale con quattro medaglie. L’Italia ottiene uno dei migliori risultati della propria storia, spicca la staffetta 4×100 maschile.

Leggi anche: Verstappen vince in casa il GP d’Olanda: Leclerc ritirato

Leggi anche: Mancini è il nuovo ct dell’Arabia Saudita: ora è ufficiale

4 medaglie per l’Italia ai Mondiali

Il Mondiale di atletica di Budapest si è chiuso positivamente per l’Italia. Gli azzurri sono andati oltre le aspettative, ottenendo uno dei migliori risultati di sempre. Le 4 medaglie rappresentano un record per il nostro movimento che non raggiungeva questi risultati addirittura da venti anni. Con un oro, due argenti e un bronzo la nostra Nazionale conclude 13esima nel medagliere. Nell’ultima gara della 4×400 maschile, invece, è arrivato soltanto un settimo posto (dopo la squalifica del Botswana) e l’oro è andato agli Stati Uniti. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Gianmarco Tamberi
Gianmarco Tamberi esulta mostrando i muscoli dopo aver conquistato l’oro iridato a Budapest nel salto in alto (Getty Images)

Una staffetta da sogno

A spiccare è l’oro nel salto in alto di Tamberi, già campione olimpico. La gara forse più emozionante è stata quella della 4×100 maschile che ha portato Jacobs e compagni all’argento, mentre un altro secondo posto è arrivato da Fabbri nel lancio del peso. Un bronzo anche da Palmisano dalla marcia 20 km, ma complessivamente la nostra nazionale ha potuto vantare ben 13 finalisti nel Mondiale ungherese. Traguardi che si vanno a sommare all’Europeo di atletica a squadre vinto proprio dall’Italia poche settimane fa.

Leggi anche: Messi, passaggio e gol da paura a Miami VIDEO

Argomenti