Vai al contenuto

Tamberi e Weir d’oro: l’Italia vince anche gli Europei di atletica

Tamberi e Weir d’oro: l’Italia vince anche gli Europei di atletica

Tamberi e Weir vincono l’oro rispettivamente nel salto in alto e nel lancio del peso. L’Italia trionfa anche a squadre agli Europei

Gianmarco Tamberi ha vinto l’oro nel salto in alto ai Campionati Europei di atletica. L’atleta bissa dunque la vittoria all’ultima Olimpiade e si conferma ancora una volta come uno tra i migliori al mondo nella categoria. Con 2.29 m già al primo tentativo ha chiuso agilmente la pratica, alle sue spalle Carmoy (Belgio) con 2.29 al secondo tentativo, terzo Kobielski (Polonia) con 2.26. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

GettyImages 1501787493 1200x800 1024x683
VARIOUS CITIES, POLAND – JUNE 25: Captains, Anna Bongiorni and Gianmarco Tamberi celebrate with Team Italy as they take first place in winning Division 1 during day six of the European Team Championships 2023 at Silesian Stadium on June 25, 2023 in Silesia, Poland. (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images for European Athletics)

La polemica di Tamberi

Polemica al termine della gara nei confronti della Federazione italiana di atletica: “Mi sarebbe piaciuto moltissimo essere presente al Golden Gala ma non sono nemmeno stato invitato come ospite e senza invito non mi andava onestamente di andare: credo proprio che la mia presenza non fosse gradita” ha dichiarato Tamberi. Le frasi nel dopo gara rischiano di aprire un botta e risposta nei prossimi giorni, di certo non una bella figura per il paese che ha appena vinto il titolo a squadre all’Europeo e che può vantare l’oro nei 100 metri e nel salto in alto alle ultime Olimpiadi.

Leggi anche: Delusione Jacobs: penultimo a Parigi e i Mondiali si avvicinano

Leggi anche: Bagnaia, che spettacolo: vince ad Assen e allunga nel Mondiale

Vittoria della squadra

L’atleta azzurro nei Campionati Europei è stato capitano dell’Italia. La nostra Nazionale ha vinto il titolo a squadre con un vero e proprio dominio: sette ori, sei argenti e tre bronzi. Complessivamente il Tricolore è sventolato ben 16 volte su 37 gare complessive, per un totale di 426,5. Vittoria per netto distacco, mentre la Polonia padrona di casa si deve accontentare del secondo posto. Terza la Germania a quasi 40 punti di distacco. A pesare è anche l’oro vinto da Weir nel lancio del peso con il risultato di 21,59 che gli vale il primato davanti a Lincoln.

Argomenti