x

x

Vai al contenuto

Delusione Jacobs: penultimo a Parigi e i Mondiali si avvicinano

Delusione Jacobs: penultimo a Parigi e i Mondiali si avvicinano

Grande delusione per Marcel Jacobs a Parigi nell’ultima tappa disputata della Diamond League. L’atleta azzurro ha terminato solamente penultimo nella gara dei cento metri.

Jacobs si è dovuto accontentare di un settimo posto nella gara dei cento metri in scena per la quarta tappa della Diamond League. L’azzurro non è mai stato vicino ai primi ed ha concluso con un tempo di 10”21. Il primo gradino del podio è andato a lo statunitense Noah Lyles in 9”97. Dopo la squalifica della staffetta arriva un altro boccone amaro per la medaglia d’oro delle ultime Olimpiadi. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Jacobs Lamont Marcel of Italia Team in action during in final of 100m of European Champhionsh Munich 2022 in Olympiastadion , Munich, Baviera, Germany, 16/08/22 (Photo by Andrea Bruno Diodato/DeFodi Images via Getty Images)

Solo penultimo a Parigi

“Ho sentito le gambe diventare di legno, anzi di cemento” ha dichiarato Jacobs al termine della gara ai microfoni di Rai Sport. La condizione fisica del campione non è tra le migliori negli ultimi mesi e a pesare sono soprattutto le tre settimane di stop in cui il velocista ha smarrito il ritmo giusto. L’assenza al Golden Gala di Firenze ha ulteriormente peggiorato le cose, ma nulla è ancora compromesso. Il vero obiettivo è tra un paio i mesi.

Leggi anche: Valentino Rossi vince alla Road to Le Mans con la BMW M4

Leggi anche: Tra Bagnaia e Marquez volano insulti in qualifica, Pecco centra la pole

I mondiali di Budapest

Il cerchio sul calendario è per i Mondiali di Budapest dal 19 al 27 agosto, evento in cui Jacob dovrà farsi trovare al 100%. Il ranking pubblicato nei giorni scorsi dallo Iaaf colloca addirittura l’azzurro in 12esima posizione. I rivali per l’oro saranno soprattutto gli atleti a stelle e strisce, a partire dallo stesso Lyles e passando per Trayvon Bromell e Marvin Bray.

Argomenti