Vai al contenuto

Orrore in Italia: 13enne aggredita e violentata nel parco da 7 ragazzi

Orrore in Italia: 13enne aggredita e violentata nel parco da 7 ragazzi

Il 25 novembre si celebra nel mondo International Day for the Elimination of Violence against Women (Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne), una ricorrenza istituita dall’ Assemblea generale delle Nazioni Unite, che in questa data invita i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica su una delle più devastanti violazioni dei diritti umani. Nel mondo la violenza contro le donne interessa 1 donna su 3. In queste ore una terribile vicenda è accaduta nel Nostro Paese e la vittima è una 13enne, la quale sarebbe stata aggredita nel parco da un gruppo di 7 persone. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Orrore in strada: sfregia 9 persone con l’acido, anche delle bambine

Leggi anche: Orrore a scuola, trovato un cadavere durante la ricreazione: di chi è

carabinieri 1
carabinieri 2 1

Leggi anche: Matteo Bassetti, l’orrore contro la moglie: fuori nomi e cognomi

Leggi anche: “Eccomi, sono io”: Denise Pipitone, l’orrore gela l’Italia intera

Catania, 13enne violentata e aggredita nel parco: i fatti

Una ragazzina di soli 13 anni è stata vittima di un terribile atto di violenza nei giardini comunali della Villa Bellini a Catania. La giovane sarebbe stata aggredita e violentata da sette individui, in un episodio che ha destato orrore e indignazione. Come riportato da The social post, le indagini condotte dalle autorità hanno portato al fermo di sei dei sospettati, grazie all’intervento dei Carabinieri. Il settimo componente del gruppo, anch’esso di nazionalità egiziana come gli altri fermati, risulta al momento irreperibile. Tra i fermati, tre sono minorenni, inclusa la persona che è ancora in fuga. Secondo le ricostruzioni, la violenza sarebbe avvenuta con due degli indagati che hanno abusato della ragazza mentre gli altri cinque assistevano. La giovane vittima era in compagnia del suo fidanzato al momento dell’aggressione; il ragazzo è stato minacciato, immobilizzato e tenuto a distanza dal gruppo durante l’atto di violenza, che si è consumato all’interno dei bagni pubblici del parco. (Continua a leggere dopo la foto)

ambulanza
violenza 2

I dati Istat sulla violenza sulle donne

In Italia i dati Istat mostrano che il 31,5% delle donne ha subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale. Le forme più gravi di violenza sono esercitate da partner o ex partner, parenti o amici. Gli stupri sono stati commessi nel 62,7% dei casi da partner. I dati del Report del Servizio analisi criminale della Direzione Centrale Polizia Criminale aggiornato al 19 novembre 2023 evidenzia che: nel periodo 1 gennaio – 19 novembre 2023 sono stati registrati 295 omicidi (+4% rispetto allo stesso periodo del 2022), con 106 vittime donne (-3% rispetto allo stesso periodo del 2022 in cui le donne uccise furono 109) e le donne uccise in ambito familiare/affettivo sono state 87 (-4% rispetto allo stesso periodo del 2022 in cui vittime furono 91); di queste, 55 hanno trovato la morte per mano del partner/ex partner (+4%).