x

x

Vai al contenuto

Gratta e vinci, vincono 5 milioni ma qualcosa va storto: cosa succede dopo

Gratta e vinci, vincono 5 milioni ma qualcosa va storto: cosa succede dopo

Il Gratta e Vinci è il marchio che identifica le lotterie nazionali ad estrazione istantanea previste dal D.M. 12 febbraio 1991 n. 183, regolamentate dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli. La storia che stiamo per raccontare vi lascerà completamente senza parole. È finita in tribunale la storia di una vincita milionaria al Gratta e Vinci che Pierluigi, 54enne camionista di Castel di Sangro, avrebbe fatto con un suo ex collega e soprattutto ex amico, Massimo, romano di 42 anni. (Continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Gratta e vinci, 2 milioni vinti con un biglietto da 20 euro: poi la decisione inaspettata

Leggi anche: Gratta e vinci, gioca 25 euro e ne vince 6 milioni: di chi si tratta

Leggi anche: Gratta e vince 2 milioni di euro in Italia, poi la scoperta: chi è il vincitore

Leggi anche: Operaio gratta e vince 2 milioni di euro, poi il dramma: cos’è successo

Gratta e vinci, vincono 5 milioni ma qualcosa va storto

È finita in tribunale la storia di una vincita milionaria al Gratta e Vinci che Pierluigi, 54enne camionista di Castel di Sangro, avrebbe fatto con un suo ex collega e soprattutto ex amico, Massimo, romano di 42 anni. A darne notizia è il Messaggero, per poi essere ripresa anche da Leggo. Per anni i due, ogni sabato, si sono incontrati all’uscita di un centro commerciale della Capitale, per giocare 50 euro a testa in Gratta e Vinci, prima di riprendere la strada di casa dopo la settimana di lavoro. Nel 2022 un sabato Pierluigi manca l’appuntamento a causa di un incidente, ma l’infortunio non pregiudica, a detta sua, l’investimento di 50 euro nel blocco di biglietti della fortuna acquistati in società con l’amico-collega. Proprio quel giorno tra i 50 biglietti acquistati, l’amico gratta un 19 vincente, l’ultimo numero di un Miliardario che gli regala 5 milioni di euro. Massimo manda la foto all’amico e gli annuncia che avevano svoltato. Fin qui tutto bene, poi c’è stata la svolta inaspettata.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”