Vai al contenuto

Gratta e vince 2 milioni di euro in Italia, poi la scoperta: chi è il vincitore

Gratta e vince 2 milioni di euro in Italia, poi la scoperta: chi è il vincitore

Un fortunatissimo italiano ha vinto il premio da 2 milioni di euro grazie ad un Gratta e Vinci. Si tratta di un biglietto “Ricco Natale”  dal costo di 10 euro, che consente una vincita massima di 2 milioni di euro. Il fortunato giocatore non si è ancora fatto vivo, ma il proprietario della tabaccheria dove è stato acquistato il biglietto è convinto di sapere di chi si tratta. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Paura sul traghetto in Italia, onde molto forti si abbattono sulla nave: cos’è successo

Leggi anche: Andreea Rabciuc, trovato il corpo della ragazza scomparsa due anni fa

gratta e vinci 2 683x1024

Gratta e Vinci da 2 milioni di euro ad Alatri: chi è il fortunato

Un Gratta e Vinci da dieci euro della serie “Ricco Natale” ha cambiato la vita a un fortunato che ha vinto 2 milioni di euro. Il biglietto è stato acquistato nella tabaccheria di via Martiri Ungheresi 4 ad Alatri. Il titolare del bar “Oasi”, Marco Cappella, ha festeggiato la notizia offrendo del vino ai clienti della tabaccheria. Secondo Marco, il fortunato ha acquistato il biglietto tra Natale e Capodanno. “Ho finito quei biglietti da tempo deve averlo acquistato per forza un cliente abituale”, ha affermato come riporta Il Messaggero. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Uccide il figlio di soli 10 anni, poi l’assurda giustificazione: condannato all’ergastolo

Leggi anche: Terrore a bordo: l’aereo si incendia dopo il decollo

2 milioni alatri 683x1024

Come si ritira una vincita da 2 milioni di euro

Ogni vincita superiore a 10mila euro segue delle regole particolari. I biglietti vincenti vanno presentati presso l’Ufficio premi Lotterie Nazionali s.r.l. in Viale del Campo Boario 56/D, 00154 Roma oppure presso gli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo S.p.A.. Il vincitore può scegliere come farsi accreditare la somma: con un assegno circolare, un bonifico bancario oppure un bonifico postale. È poi necessario ricordare che dal 1° marzo 2020 il ritiro di premi superiori a 500€ prevede una trattenuta del 20%. Ciò significa che il fortunato vincitore di Alatri, incasserà circa 1,6 milioni di euro.