Vai al contenuto

Andreea Rabciuc, trovato il corpo della ragazza scomparsa due anni fa

Andreea Rabciuc, trovato il corpo della ragazza scomparsa due anni fa

È stato trovato nel pomeriggio di ieri, sabato 20 gennaio 2024, intorno alle 14 un cadavere in stato di decomposizione in un casolare semi abbandonato a Montecarotto, in provincia di Ancona. Secondo i carabinieri si tratterebbe del corpo di Andreea Rabciuc, la 27enne di origine romena scomparsa due anni fa a Jesi. Non era possibile riconoscere la ragazza visto che il corpo era decomposto. Tuttavia, accanto al cadavere, c’erano un giubbotto bianco e degli scarponcini neri indossati da Andreea nel giorno della sua scomparsa, il 12 marzo 2022. Quel giorno, la giovane si allontanò dalla roulotte in cui avrebbe trascorso la notte con il fidanzato e una coppia di amici, a solo un chilometro di distanza dal luogo di ritrovamento del corpo. Cosa succede ora? (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Uccide il figlio di soli 10 anni, poi l’assurda giustificazione: condannato all’ergastolo

Leggi anche: Terrore a bordo: l’aereo si incendia dopo il decollo

andreea rabciuc 683x1024

La scomparsa di Andreea Rabciuc

Andrea Rubciuc fu vista per l’ultima volta all’alba del 12 marzo 2022. La 27enne aveva passato la notte con il fidanzato, Simone Gresti, e una coppia di amici in una roulotte. All’alba poi, si sarebbe incamminata da sola e senza soldi lungo la strada Montecarottese, secondo il racconto dei suoi amici. Al momento il fidanzato è l’unico indagato anche se lui ha sempre fatto sapere di essere estraneo ai fatti. Gresti era indagato per sequestro di persona e, successivamente, per spaccio di sostanze stupefacenti. Ora la situazione cambia visto che è stato trovato il corpo della ragazza. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Automobilisti, nuove regole per le revisioni: da Febbraio cambia tutto

Leggi anche: Tragico schianto in galleria: Martina muore a 26 anni

cadavere ancora 683x1024

Chi ha trovato il cadavere

A trovare il cadavere il proprietario del casolare. “Ci siamo venuti altre volte per pulire e tagliare l’erba attorno ma in quella stanza non ci avevamo mai guardato perché era pericolante”, ha detto il fratello del proprietario. Il corpo è stato trovato all’interno del casolare in una stanza al pian terreno con le finestre rotte. Il corpo non era occultato. All’interno non ci sarebbe stato un cattivo odore. Tra l’altro, i carabinieri avrebbero perlustrato il luogo più volte durante le ricerche di Andreea. Che qualcuno abbia portato lì il corpo solo recentemente? È quello che bisogna scoprire. Il prossimo step è accertare che sia veramente Andreea. L’esame del Dna verrà effettuato sul corpo. E poi provare a capire la causa della morte. Bisognerà anche valutare eventuali segni di violenza nei tessuti e nelle ossa, fa sapere Agi. (Continua dopo le foto)

ragazza scomparsa 683x1024

La madre di Andreea infuriata con i suoi amici

L’ultimo post della madre di Andreea, Georgeta Cruceanu, risale al giorno del compleanno della figlia lo scorso 7 dicembre. “È il secondo compleanno senza di te. Non passa un’ora che io non ti pensi. A volte immagino che sei felice, che ti sei rifatta una vita lontano dallo squallore in cui sei finita, lontano da persone inutili con cui ti sei legata. Dite come sono andate le cose e che fine ha fatto mia figlia! Il non sapere logora l’anima”, appello agli amici che, a parer suo, non hanno mai raccontato la verità.