x

x

Vai al contenuto

L’ex velina di “Striscia” operata per un tumore: come sta

L’ex velina di “Striscia” operata per un tumore: come sta

Striscia la Notizia è un famoso programma di Canale 5 strutturato sotto forma di telegiornale satirico che amplia quotidianamente il suo impegno di denuncia, dando voce ai cittadini e ai consumatori, cercando di risolvere problemi. Sul famoso bancone di Striscia ogni anno si alternano diverse ballerine che prendono il nome di veline. In queste ore un’ex velina ha fatto un annuncio che ha lasciato tutti quanti senza parole. La donna è stata operata di tumore. Vediamo insieme come sta. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: “Striscia la notizia”, aggressione choc durante il servizio: “spray al peperoncino in faccia”

Leggi anche: Bianca Berlinguer spiazza tutti dopo i fuori onda di “Striscia la Notizia”

Leggi anche: Bianca Berlinguer, fuorionda choc a “Striscia la Notizia”: “Addio”

Leggi anche: Vittorio Brumotti, scena agghiacciante a “Striscia la notizia”: aggredito con pietre e bottiglie

Elena Barolo operata di tumore: come sta l’ex velina

L’ex velina di Striscia la Notizia, Elena Barolo, è stata operata per un tumore. La donna ha raccontato questa terribile esperienza al settimanale di Di Più. Ha spiegato di avere avuto molto paura e di come l’intervento, lo scorso 26 Gennaio, sia stato l’ultimo atto di una diagnosi formulata tempo fa: “Tutto è iniziato dieci anni fa, quando durante un normale controllo il ginecologo aveva scoperto una piccola escrescenza di pochi millimetri nell’utero, un mioma uterino, un tumore benigno che non mi dava particolari fastidi, il dottore mi aveva solo detto di fare regolari controlli. Nel tempo i miomi sono diventati due e ogni anno crescevano di qualche millimetro, ma ancora tutto rientrava nella norma”. Il problema sembrava contenuto, poi 12 mesi fa è esploso: “Dallo scorso anno però, ho iniziato ad avere disturbi, il ciclo mestruale era diventato molto abbondante e doloroso e dalla mia pancia si intravedeva una specie di protuberanza, anche perché sono molto magra e si capiva che c’era qualcosa di strano”.

“Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva”