Vai al contenuto

È nato il figlio vip: il nome scelto è particolarissimo

È nato il figlio vip: il nome scelto è particolarissimo

È nato il figlio VIP, il nome scelto è particolarissimo – Una notizia bellissima per i fan di una delle coppie più seguite e non solo in Italia. A distanza di qualche giorno dal parto i neo genitori hanno annunciato al mondo la nascita del loro secondogenito. Su Instagram mamma e papà hanno mostrato le prime immagini del piccolo: una da solo, l’altra col fratello maggiore che ha compiuto due anni. Scatti dolcissimi, piena di amore e tenerezza, che hanno conquistato il popolo del web. Secondo quanto riferito dalla coppia il bimbo è nato il 30 maggio scorso alle ore 8.49 e per lui è stato scelto un nome molto singolare.

Leggi anche: Isola dei famosi, le urla di terrore di Alessandra Drusian: pubblico sotto choc

Leggi anche: Belen e Stefano, altro che crisi: la foto sui social cancella ogni dubbio

figlio eugenia di york 747x1024

È nato il figlio vip: il nome scelto è particolarissimo

A distanza di qualche giorno dal parto, Eugenie di York ha annunciato al mondo la nascita del suo secondogenito. Il bimbo è nato il 30 maggio 2023 alle 8.49, come si legge sul post condiviso sulla pagina Instagram ufficiale della principessa. Eugenie di York (sorella di Beatrice), lo ricordiamo, è la secondogenita del duca Andrea di York e di Sarah Ferguson. Si tratta della sesta nipote della regina Elisabetta II e di Filippo di Edimburgo. Nel 2018 la principessa è convolata a nozze con Jack Christopher Stamp Brooksbank, con cui era fidanzata dal 2010. Il matrimonio da favola era avvenuto nella cappella di San Giorgio, presso il castello di Windsor. La coppia ha avuto due anni dopo il primo figlio, August Philip Hawke. La notizia di una seconda gravidanza era arrivata ad inizio anno e a tanti non sarà sfuggito il pancione di Eugenie all’incoronazione di Carlo III. Il nome scelto da mamma e papà è stato tenuto nel massimo riserbo: i due l’hanno rivelato solo ora. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Natalia Paragoni, il drammatico sfogo a poco dal parto

Leggi anche: Michelle Hunziker, la confessione intima spiazza tutti: poi la verità

eugenia di york incinta 683x1024
bimbi Eugenie di York 742x1024

Eugenie di York ha partorito: il nome del bimbo è singolare

Eugenie di York e Jack Christopher Stamp Brooksbank si sono conosciuti il 25 aprile del 2010 durante una vacanza a Verbier, in Svizzera. “Il 2021 è stato un anno che ci ha benedetti con il nostro bambino, e che ha visto la nostra famiglia crescere”, aveva scritto sui social la secondogenita di Andrea di York e Sarah Ferguson. A gennaio Eugenie di York aveva annunciato di essere in attesa del secondo figlio con Jack Brooksbank: “Siamo felicissimi di condividere che questa estate ci sarà un nuovo arrivo nella nostra famiglia”, aveva scritto lei sui social, a corredo di una tenera foto scattata dal marito in cui il loro primogenito le baciava dolcemente il pancino. “Sono così felice per te”, aveva commentato la madre Sarah Ferguson. (continua a leggere dopo le foto)

eugenie di york ha partorito
eugenia di york 695x1024

Eugenie di York ha partorito: il bimbo è nato lo scorso 30 maggio

Come dicevamo, il bimbo è nato lo scorso maggio, ma la notizia è stata data solamente oggi, martedì 6 giugno 2023. L’annuncio è arrivato sui social con tanto di splendida frase e dolci foto. Le immagini che la principessa di York ha condiviso su Instagram mostrano il neonato teneramente addormentato nella culla, con un cappellino. Nel secondo scatto invece il nascituro è assieme al fratellino, che lo accarezza sulla testa. Ad accompagnare gli scatti una didascalia che spiega cosa si cela dietro la scelta del nome del bimbo appena venuto al mondo. “Prende il nome dal suo bis bis bis nonno George, suo nonno George e mio nonno Ronald”, ha scritto la principessa. Il nome completo del secondogenito è infatti Ernest George Ronnie Brooksbank. Re Giorgio V aveva proprio Ernest come secondo nome. Il secondo nome è anche un omaggio al padre di Mr Brooksbank, George, morto nel 2021 dopo una lunga malattia. Una scelta dunque importante, ben ragionata.