Vai al contenuto

Verso Napoli-Braga, Mazzarri: “Facciamo il nostro gioco senza calcoli”

Verso Napoli-Braga, Mazzarri: “Facciamo il nostro gioco senza calcoli”

Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di Champions League contro il Braga, ultimo turno della fase a gironi. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Juventus, il DS: “Cerchiamo occasioni per gennaio”

Leggi anche: Ibrahimovic è tornato al Milan: le parole

Walter Mazzarri
Walter Mazzarri, dirigente del Cagliari, durante la partita di Serie A tra Cagliari Calcio e Udinese Calcio alla Sardegna Arena il 18 dicembre 2021 a Cagliari, Italia. (Foto di Enrico Locci/Getty Images)

Il Napoli ospita il Braga al Maradona per l’ultimo atto della fase a gironi di Champions League. Gli azzurri hanno a disposizione due risultati su tre per centrare la qualificazione agli ottavi di finale, che potrebbe addirittura arrivare anche in caso di sconfitta (solamente in base a certe circostanze). Di fare calcoli però Walter Mazzarri non ne ha alcuna intenzione. Intervenuto in conferenza stampa il tecnico dei partenopei ha parlato così del match:

Domani è chiaro che è fondamentale passare il turno. Sono proiettato a migliorare ogni aspetto della squadra. Sanno giocare a calcio, ma bisogna ritrovare l’equilibrio della passata stagione, iniziando dal non concedere contropiedi. Mi piacerebbe vedere una squadra più compatta. Dal punto di vista dei risultati siamo stati carenti. Domani mi aspetto una squadra compatta e più concreta, e ovviamente che si superi il turno”.

Novità tattiche

Mazzarri ha dichiarato di essere arrivato al Napoli perché ha individuato i giocatori ideali per una difesa a 4, nonostante molti gli chiedano di optare per una tattica a 3. Ha notato che Natan sta prendendo il posto di Olivera sulla corsia sinistra, ma si aspetta un contributo maggiore in fase di avanzata.

Ha menzionato la versatilità di Zanoli, che può giocare sulla sinistra anche se il suo tempo in campo è stato limitato. Ha enfatizzato l’importanza di mantenere la compattezza e la tranquillità con la palla, come avviene sulla destra, sottolineando la necessità di ritrovare le certezze della squadra.

Fattore psicologico

Mazzarri ha affrontato l’aspetto psicologico della squadra affermando che, sebbene non ci sia paura, in determinati momenti svantaggiosi la squadra tende a demoralizzarsi. Ha enfatizzato la necessità di mantenere solidità per evitare questo scenario. Ha espresso fiducia nel fatto che se la squadra gioca secondo le sue capacità, supererà il momento difficile. Il tecnico ha lanciato un avvertimento contro la sottovalutazione del Braga, sottolineando la loro abilità nei contropiedi e la necessità di prestare attenzione a questo aspetto con grande cura nei dettagli nella partita successiva.