Vai al contenuto

Verso Juve-Roma: Allegri recupera i big, dubbio Dybala dal 1′

Verso Juve-Roma: Allegri recupera i big, dubbio Dybala dal 1′

Grande attesa per il big match della diciassettesima giornata Juve-Roma. Da una parte il tecnico bianconero Massimiliano Allegri recupera Chiesa, Vlahovic e Locatelli. Dall’altra crescono le chance di titolarità per Dybala. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Jovic a rischio forfait, Simic titolare: le ultime verso Milan-Sassuolo

Leggi anche: Manchester United, primo gol in Premier per Hojlund: “Sono l’uomo più felice al mondo”

Roma - Rete di Lukaku
Paulo Dybala festeggia con il compagno Romelu Lukaku dopo il gol (Foto di Paolo Bruno/Getty Images)

Grande attesa per Juve-Roma, big match e posticipo della diciassettesima giornata di Serie A. Una sfida che pesa per entrambe le formazioni: da una parte i bianconeri per non fare scappare l’Inter, dall’altra i giallorossi per inseguire il quarto posto. Ottime notizie per Allegri, che recupera Chiesa e Vlahovic. I due attaccanti si sono allenati insieme al resto del gruppo – così come Locatelli – e sono a disposizione per la partita. Non ci sarà Cambiaso per squalifica: a destra agirà McKennie, mentre Miretti farà la mezzala e completerà la mediana insieme a Locatelli e Rabiot. Occhio però all’opzione Weah. In difesa invece Gatti, Bremer e Danilo. Davanti dovrebeb esserci Yildiz insieme a Vlahovic.

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Danilo; Weah, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Yildiz. All. Allegri

Juve-Roma, Dybala titolare?

La speranza numero 1 di Mourinho è quella di poter schierare la coppia d’attacco Dybala-Lukaku. Il belga sarà quasi certamente della partita, mentre per l’argentino c’è qualche dubbio in più. Dopo aver effettuato il terzo allenamento consecutivo in gruppo a Trigoria, sono comunque alte le chance di vederlo in campo. Da capire se dal 1′ o a gara in corsa. Per il resto pochi dubbi di formazione per Mourinho.

A centrocampo ci saranno Kristensen e Zalewski sulle fasce, mentre in mezzo Paredes sarà affiancato da Cristante e Bove. Fuori dall’undici iniziale Pellegrini; potrebbe essere una sorpresa a partita in corso. A protezione di Rui Patricio invece spazio al trio difensivo formato da Mancini, Llorente e N’Dicka.

PROBABILE FORMAZIONE ROMA (3-5-2): Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Kristensen, Cristante, Paredes, Pellegrini, Zalewski; Belotti, Lukaku. All. Mourinho

Argomenti