Vai al contenuto

Tumori, è boom di casi: chi sono le persone più colpite

Tumori, è boom di casi: chi sono le persone più colpite

Il tumore è la seconda causa di morte, ben il 29% di tutti i decessi, e viene subito dopo le malattie cardiovascolari. Negli ultimi tempi pare che siano addirittura aumentati i casi in Italia. Il dato è veramente allarmante. Di questo passo, la percentuale è destinata a crescere nei prossimi anni. (Continua…)

Leggi anche: Calcio italiano in lutto: muore a 25 anni

Leggi anche: Frana si stacca e travolge le auto in corsa: è strage

tumore 1 683x1024

Cos’è il tumore

Il tumore (o cancro nei casi di tumori maligni) è, secondo la definizione coniata dall’oncologo Rupert Allan Willis, “una massa di tessuto che cresce in eccesso ed in modo scoordinato rispetto ai tessuti normali, e che persiste in questo stato dopo la cessazione degli stimoli che hanno indotto il processo”. Tale crescita incontrollata e scoordinata di di cellule è determinata da alterazioni del loro proprio patrimonio genetico ed è alla base di una vasta classe di malattie. Esse sono classificate in tre modi: secondo il tipo istologico originario delle cellule proliferanti, secondo l’aggressività e il decorso clinico previsto, secondo la stadiazione tumorale. La branca della medicina che si occupa di studiare i tumori sotto l’aspetto eziopatogenetico, diagnostico e terapeutico è chiamata oncologia. (Continua…)

Leggi anche: Tragico incidente, auto sfonda la recinzione e finisce nel giardino di un locale

Leggi anche: Tragico incidente ferroviario in Italia: travolta in pieno dal treno

tumore 683x1024

I numeri

Il tumore è la seconda causa di morte con il 29% di tutti i decessi. Viene solo dopo le malattie cardiovascolari. I casi di tumore, nell’anno appena trascorso, sono aumentati di oltre 18mila casi. I medici, però, tendono a precisare che oggi il tumore è più curabile rispetto a qualche anno fa. Si stima, infatti, che in Italia siano quasi 270mila le morti per tumore evitate nel periodo tra il 2007 e il 2019. Numeri confortanti, ma che di certo non diminuiscono il pensiero in merito a questa malattia così grave. In Italia, come abbiamo detto, è boom di casi e di conseguenza la percentuale del numero di morti potrebbe crescere a dismisura. (Continua…)

ambulanza 1 683x1024

Boom di casi tra i giovani

Un servizio del Wall Street Journal dimostra che negli ultimi anni c’è stato un boom di casi di tumore nei giovani. Il dato è davvero inquietante e allarma i medici. Il professor Burioni ha commentato il servizio, dicendo: “Un dato inquietante: negli ultimi 20 anni si è registrato un netto aumento dell’incidenza di alcuni gravi tumori tra i giovani. E non sappiamo ancora il perché”. È importante specificare che il servizio realizzato dal Wall Street Journal si riferisce al numero di giovani in particolare degli Stati Uniti, ma il dato potrebbe essere elevato anche per l’Europa e soprattutto per l’Italia. I medici stanno cercando di capire cosa li fa ammalare e come identificare i giovani ad alto rischio.