Vai al contenuto

Tragedia nel mondo del calcio: è morta a soli 34 anni

Tragedia nel mondo del calcio: è morta a soli 34 anni

Tragedia nel mondo del calcio: morta a 34 anni, chi era – Terribile lutto nel mondo del calcio. Addio alla nota influencer e marketing manager, che purtroppo da tempo era alle prese con una terribile malattia. La giovane è morta in ospedale, dove era ricoverata da qualche giorno, a seguito dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Tanti i messaggi di cordoglio in queste ore da parte di amici e followers. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Mamma 45enne muore dopo aver bevuto acqua: cosa è successo

Leggi anche: Nuovo virus scatena il panico: ospedali pieni e scuole chiuse

simbolo lutto

Tragedia nel mondo del calcio: è morta a soli 34 anni

Dopo una malattia è venuta a mancare Emanuela Perinetti, figlia del direttore sportivo Giorgio, ora all’Avellino ma che in passato ha lavorato con Napoli e Palermo. Nota influencer e marketing manager nel mondo del calcio, da tempo lottava contro un brutto male. Negli anni Emanuela Perinetti era diventata un punto di riferimento nello sport: era una consulente che aiutava brand, club e atleti a raggiungere obiettivi di marketing digitale, innovazione e sostenibilità. Laureata alla Luiss di Roma, dove aveva conseguito anche un master, aveva iniziato a lavorare nella comunicazione nel settore bancario, per poi specializzarsi nel mondo del calcio. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Spettacolo in lutto, la famosa attrice è stata uccisa

Leggi anche: Calcio italiano sotto choc: il tremendo annuncio del giovane giocatore

super giorgio 737x1024

Chi era Emanuela Perinetti: la splendida carriera nello sport

Come dicevamo la 34enne era figlia di Giorgio Perinetti, attualmente in forza all’Avellino, ma fino a pochi mesi fa direttore tecnico del Brescia Calcio, di cui era stato anche dirigente sportivo nella stagione 2020/2021. Un altro dramma per lui: Perinetti aveva già perso la moglie Daniela, solo pochi anni fa, stroncata da un tumore al seno. Il padre di Emanuela nelle ultime ore aveva lasciato Avellino, dove lavora, per stare accanto alla sua adorata figlia. La giovane, infatti, era a Milano, ricoverata in ospedale. Le sue condizioni di salute purtroppo erano peggiorate negli ultimi giorni. (continua a leggere dopo le foto)

emanuela e giorgio perinetti 865x1024
lutto sport 5 927x1024

Morta Emanuela Perinetti: il mondo del calcio in lutto

“Il presidente Massimo Cellino e tutti i componenti del Brescia Calcio si uniscono con affetto al dolore del direttore Giorgio Perinetti per la prematura scomparsa dell’amata figlia Emanuela. A lui e alla figlia Chiara vanno le nostre più sentite condoglianze”, si legge in una nota pubblicata mercoledì sera dalla società.