x

x

Vai al contenuto

Silvio Berlusconi, la splendida notizia dopo il funerale

Silvio Berlusconi, la splendida notizia dopo il funerale

Silvio Berlusconi, la splendida notizia dopo il funerale – Si sono conclusi tra gli applausi della folla in piazza Duomo a Milano i funerali di Stato di Silvio Berlusconi, morto lunedì a 86 anni per via della leucemia mielomonocitica cronica con cui aveva imparato a convivere da poco. In Cattedrale in migliaia a presenziare per l’estremo saluto al Cavaliere. C’erano la sua ultima compagna Marta e i cinque figli, insieme ai nipoti e alle ex mogli Veronica Lario e Carla Elvira Dall’Oglio. Hanno partecipato anche Maria De Filippi accanto a Silvia Toffanin. Tra i personaggi dello spettacolo Gerry Scotti, Ilary Blasi e Barbara D’Urso. Tra le figure istituzionali il capo dello Stato Sergio Mattarella, la premier Giorgia Meloni e il governo al completo. Tra i banchi anche gli ex presidenti del consiglio Mario Draghi, Matteo Renzi e Mario Monti. All’indomani dei funerali c’è una splendida notizia, che certamente avrebbe riempito di gioia il cuore di Berlusconi. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Pier Silvio Berlusconi, il gesto da brividi dopo il funerale del padre

Leggi anche: Vittorio Sgarbi interviene dopo la morte di Berlusconi: “È ridicolo”

Silvio Berlusconi, la splendida notizia dopo il funerale

Ascolti record per l’ultimo addio a Silvio Berlusconi, i funerali di Stato andati in onda a reti unificate hanno registrato oltre 6,6 milioni di telespettatori. L’Italia intera si è fermata davanti alla tv e ai maxischermi allestiti nelle piazze e nei locali per seguire la funzione che si è svolta nel Duomo di Milano. Un omaggio al leader di Forza Italia, che è stato accolto in piazza dai cori dei tifosi del Milan e da applausi scroscianti. Tanti anche sui social hanno apprezzato le parole dell’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini, durante l’omelia: “Che cosa possiamo dire di Silvio Berlusconi? È stato un uomo: un desiderio di vita, un desiderio di amore, un desiderio di gioia. E ora celebriamo il mistero del compimento”. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Maria De Filippi irriconoscibile ai funerali di Berlusconi: bufera sui social

Leggi anche: Amici, Maria De Filippi ha fatto il colpo: il nome della nuova insegnante è pesantissimo

Ascolti record per l’estremo saluto al Cavaliere

Laura Rio scrive su «Il Giornale» a proposito degli ascolti strepitosi: “È quello che avrebbe voluto come premier: il 70 per cento di share, il 70 per cento di consensi. Il suo sogno: per governare senza impedimenti, trattative, compromessi, per realizzare quelle riforme che aveva promesso agli italiani. L’elezione plebiscitaria l’ha avuta nel giorno dei funerali a dimostrazione, ancora una volta, che è stato il politico più amato dalla gente comune. Lui, fondatore di Mediaset, che sull’audience (e la pubblicità ad essa legata) ha creato il suo impero televisivo, magari si sarebbe stupito di non aver raggiunto addirittura l’intera platea televisiva. Comunque i dati di ascolto sono stati altissimi, così come il seguito e il dibattito sui social di cui lui aveva capito da tempo l’enorme potenziale”. Il (quasi) 70 per cento di share si è raggiunto nell’arco orario tra le 14 e le 17 (che si riferisce alla diretta di Raiuno) mettendo insieme tutti i canali che hanno fatto gli speciali sui funerali: Raiuno e Rai News, le reti Mediaset unificate, La7 e Sky Tg24. Il dato effettivo è del 67,8 per cento di share pari a 7.717.000 spettatori. Come se avesse giocato la Nazionale di calcio. (continua a leggere dopo le foto)

Silvio Berlusconi, la splendida notizia dopo il funerale: come una partita della Nazionale

Le dirette di Rai 1 e Canale 5 delle esequie del Cavaliere hanno segnato un record, ossia gli ascolti della giornata: in testa la rete ammiraglia di Mediaset, Canale 5, con 2.352.000 telespettatori e il 21,9% di share, seguita da Rai1 con 2.086.000 e il 18,3%. Cifre importanti anche nella fascia della prima serata, con lo ‘Speciale Porta a Porta – L’addio a Berlusconi’ che ha tenuto incollati alla tv 1.572.000 telespettatori, pari a uno share del 9,1%