x

x

Vai al contenuto

Sanremo 2025, addio ad Amadeus: l’amato conduttore al suo posto

Sanremo 2025, addio ad Amadeus: l’amato conduttore al suo posto

Sono già iniziati i lavori per il prossimo Festival di Sanremo 2024 che si terrà come sempre nella città dei fiori e andrà in onda su Rai 1 il prossimo Febbraio. Alla guida del noto concorso canoro di nuovo Amadeus, il quale però ha dichiarato che dopo il 2024 si prenderà una pausa dal Festival. Molti si domandano chi prenderà il suo posto. In queste ore sta girando un’indiscrezione su un altro volto noto della Rai, il quale potrebbe tornare sul palco di Sanremo 2025 dopo essersi preso una pausa. Vediamo insieme di chi si tratta. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Sanremo 2024, arriva la conferma ufficiale di Amadeus: fan disperati

Leggi anche: Amadeus, l’addio a Sanremo 2024 è ufficiale: l’annuncio spiazza gli italiani

Leggi anche: Amadeus travolto dal lutto, la tragica scomparsa in Rai

Leggi anche: Reazione a Catena, Marco Liorni sbotta con i concorrenti: cos’è successo

Sanremo 2025, addio ad Amadeus: l’amato conduttore al suo posto

Quello del prossimo febbraio sarà l’ultimo Festival di Sanremo di Amadeus. Il conduttore infatti ha dichiarato che dopo il 2024 si prenderà una pausa dal Festival. Molti si domandano chi prenderà il suo posto di Amadeus è tra i vari nomi è venuto fuori quello di Carlo Conti. Un’indiscrezione, cofermata in parte, anche da alcune dichiarazioni del conduttore stesso durante la conferenza stampa di Tale e Quale Show. Conti ha dichiarato che potrebbe anche fare il suo comeback a Sanremo 2025: “Mai avuto problemi con i vari direttori. Mi presento con il mio lavoro, faccio il giullare della tv, non lancio proclami o idee particolari. A volte ho delle prese di posizione, ma mai partitiche. Il mio contratto scadeva a giugno ed è stato rinnovato per altri tre anni. Nel 2025 festeggerò 40 anni in questa azienda. Mi piacque la definizione che Costanzo diede a me e Scotti: mediamo della tv. Di Sanremo ne ho fatti tre uno più divertente dell’altro. Se ne fari un altro? Staremo a vedere. ‘Chi vuole esser lieto, sia, di doman non c’è certezza‘, come disse un mio illustre concittadino. Io dico mai dire mai come qualsiasi altro programma, sia chiaro. Non ripristinerei la gara ad eliminazione a Sanremo. È una delle cose più giuste fatte da Amadeus: è una gara ed è giusto che arrivino tutti fino alla fine. La tensione dell’eliminazione non è più l’elemento più importante del Festival”. (Contininua a leggere dopo la foto)

Le sue parole sul futuro della tv italiana

Sempre durante la conferenza stampa di Tale e Quale, Carlo Conti ha parlato del futuro della televisione italiana: “Il futuro della tv italiana? Ci sarà una nuova generazione di conduttori in Rai. Ci sono diversi talenti anche in questo campo e avranno la loro bella carriera. Lo scorso anno c’era nel cast Andrea Dianetti che, secondo me, è completo, può far tutto ed è pronto per condurre. Farà parlare di sé. Potrei citare anche Alessandro Cattelan, Nicola Savino, Massimiliano Ossini e Marco Liorni”.