x

x

Vai al contenuto

Pioli: “Non sfruttiamo le occasioni, mi aspetto più gol dagli attaccanti”

Pioli: “Non sfruttiamo le occasioni, mi aspetto più gol dagli attaccanti”

Stefano Pioli incassa un’altra sconfitta nel prestagione negli Stati Uniti. Contro il Barcellona i rossoneri sono sembrati sterili, come confermato dallo stesso tecnico al termine della gara persa contro i catalani di Xavi. Ecco le parole del mister rossonero.

Leggi anche: Chukwueze in arrivo in Italia. Non partirà per gli USA

Leggi anche: Il Milan scopre Romero e Pioli già studia dove collocarlo

Le dichiarazioni di Pioli

Pioli ha sottolineato la superiorità del Barcellona, tirando però allo stesso tempo le orecchie ai proprio giocatori. Il possesso palla spagnolo non è stato bilanciato dal pressing del Milan, incapace anche di sfruttare le occasioni in area avversaria: “Dai tre davanti mi aspetto che facciano gol o li facciano fare. Siamo stati sempre pericolosi ma non sempre abbiamo sfruttato le occasioni. Abbiamo fatto fatica a togliere palla al Barcellona e nella fase difensiva abbiamo concesso qualcosa. Normale per una squadra con così tanta pericolosità” ha dichiarato Pioli. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Rafael Leao con la maglia bianca del Milan
Rafael Leao in campo con la seconda maglia del Milan nella tournée americana (Getty Images)

Alti e bassi

Tra le note positive c’è Reijnders, forse l’unico centrocampista in grado di creare gioco nel mezzo. L’olandese è già in forma e al momento è forse il più affidabile dei tre a centrocampo. Sprazzi anche di Leao, che nel finale di gara ha anche indossato la fascia da capitano. Non convince ancora il ritmo di gioco – come è normale che sia – mentre preoccupa di più la tenuta difensiva: i rossoneri hanno incassato 6 gol in 3 partite negli Stati Uniti, mostrando diverse lacune nel reparto arretrato. Anche le palle inattive rimangono un tendine d’Achille, come osservato nell’amichevole contro la Juventus.

Leggi anche: Milan, Krunic chiede a sorpresa il trasferimento

Argomenti