Vai al contenuto

Paola Ferrari, l’annuncio da brividi sul tumore

Paola Ferrari, l’annuncio da brividi sul tumore

Paola Ferrari ha rivelato a Storie di donne al bivio che le è stato diagnosticato un tumore. La puntata dove Monica Setta intervista la giornalista andrà in onda giovedì 25 gennaio, alle ore 00:30. La Ferrari ha fatto sapere di aver scoperto da poco la diagnosi e ha sottolineato l’importanza della prevenzione. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: “Amici”, Garrison ha un nuovo compagno: “A 68 anni non è finita…”

Leggi anche: Royal Family, altro dramma dopo il ricovero di Kate: a chi è stato diagnosticato un tumore

paola ferrari tumore 683x1024

Paola Ferrari, la lotta contro il tumore: cos’ha rivelato a “Storie di donne al bivio”

Paola Ferrari ci ha tenuto a rassicurare tutti: il tumore non è grave. “È un carcinoma basiliare, sempre sul viso. L’ho scoperto un mese e mezzo fa, ma è assolutamente allo stadio iniziale e quindi è molto meno drammatico di quello che ho già avuto”, ha spiegato. La situazione sembra essere sotto controllo tant’è che Paola Ferrari tornerà in Rai già tra qualche giorno per condurre il suo programma: 90° minuto. “Ho avuto un cancro e anzi ti dico che ne ho un altro, molto piccolo, che è stato scoperto da poco e andrò a operarmi fra qualche giorno. Ma poi sarò comunque la domenica a condurre la mia trasmissione”, riporta Il Messaggero. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Sanremo 2024, il famoso campione italiano tra gli ospiti? L’indiscrezione

Leggi anche: “Grande Fratello”, colpo basso di Fiordaliso a Beatrice Luzzi: è polemica

ferrari tumore 683x1024

Secondo tumore per Paola Ferrari

Qualche anno fa, la giornalista è stata colpita da un tumore alla pelle per la prima volta. Paola Ferrari ha spiegato che all’inizio ha pensato che si trattasse di un brufoletto, ma dopo dei controlli ha scoperto che era qualcosa di più grave. “Era un carcinoma nodulare infiltrante: necessitava di un importante intervento di rimozione”, ha confessato la conduttrice. Se non si fosse intervenuto con celerità, infatti, il tumore avrebbe intaccato nervi e occhi. La cosa più importante, ha sottolineato la giornalista sportiva, è stata la prevenzione, grazie a quella è riuscita a sconfiggere la malattia e salvarsi la vita. (Continua dopo le foto)

paola ferrari 683x1024

Paola Ferrari, l’importanza della prevenzione

“Non sono assolutamente qui a fare la vittima, ma lo racconto per dire che bisogna stare attenti: state attenti, state attenti, non finirò mai di dirlo”, ha detto la conduttrice a Monica Setta. “Dobbiamo fare prevenzione, sempre. La volta scorsa non avevo fatto queste ricerche. Un dermatologo mi aveva detto che si trattava di un’angioma, una cosa benigna, e ho fatto passare troppo tempo. Se avessi avuto un melanoma, non sarei qui a parlarne”, ha aggiunto.