Vai al contenuto

Milan, sondaggio per Kean: la Juve fa muro

Milan, sondaggio per Kean: la Juve fa muro

Il Milan ha effettuato un sondaggio per Moise Kean. L’idea è quella di formulare una proposta di prestito oneroso a 5 milioni e diritto di riscatto tramutabile facilmente in obbligo. La Juventus però non accetta queste condizioni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Milan trattativa per Pellegrino dell’Atletico Platense: i dettagli

Leggi anche: Caos Inter: salta Samardzic dopo le visite mediche

Moise Kean
Moise Kean in azione durante l’amichevole Juventus A-Juventus B. (Photo by sportinfoto/DeFodi Images via Getty Images)

Nella giornata di ieri è stato registrato un tentativo da parte del Milan per Moise Kean. I rossoneri – infatti – sono alla ricerca di un altro attaccante che possa alternarsi con Giroud nel ruolo di centravanti e il profilo del bianconero è uno di quelli che hanno catturato le attenzioni dei dirigenti rossoneri. L’idea è quella di presentare un’offerta in prestito oneroso, a 5 milioni, con diritto di riscatto pronto a trasformarsi in obbligo al verificarsi di determinate condizioni.

La Juventus però fa muro di fronte a queste condizioni: la necessità della Vecchia Signora è di monetizzare. Furlani e Moncada potrebbero però decidere di insistere, sbloccando in questo modo anche la situazione relativa a Colombo, la cui volontà è di andare a giocare altrove per assicurarsi un buon minutaggio.

Non solo Kean: gli altri nomi per l’attacco

Oltre a Kean, il Milan rimane vigile anche su altri nomi per il ruolo di prima punta. Primi in lista ci sono, indubbiamente, Armando Broja del Chelsea e Hugo Ekitike del Psg. Un’eventuale operazione Lukaku-Vlahovic tra Chelsea e Juventus potrebbe aiutare i rossoneri ad arrivare a Broja. A quel punti il Diavolo sarebbe il club favorito per arrivare all’attaccante albanese.