Vai al contenuto

Meteo, cambia tutto da domani: la previsione degli esperti

Meteo, cambia tutto da domani: la previsione degli esperti

Il mese di giugno sta volgendo al termine, ma il maltempo sembra non voler dare tregua all’Italia. Dopo un’iniziale ondata di caldo, il tempo si rivela ancora instabile con piogge, temporali e grandinate che interesseranno diverse regioni del paese. La situazione meteorologica si è già fatta sentire nelle ultime 24 ore, con spifferi d’aria fresca che hanno portato instabilità, soprattutto al Nord e in alcune zone del Centro. E nelle prossime 24 ore, tutto è destinato a cambiare radicalmente.

Leggi anche: Lutto per la protagonista di “Ballando con le Stelle”: “Fa troppo male non si può accettare”

Leggi anche:  La figlia dell’amato cantante italiano si è sposata: matrimonio da sogno

Instabilità atmosferica e abbassamento delle temperature 

Secondo le previsioni di 3BMeteo, dalle immagini satellitari è già visibile un vortice di bassa pressione nei pressi dell’Islanda, che ha attratto una massa di aria fredda proveniente dalla Groenlandia, di matrice polare marittima. Questa massa d’aria fredda si sta dirigendo verso l’Europa occidentale e, scendendo di latitudine, si mitigherà ma manterrà caratteristiche fresche in quota, generando forti contrasti termici quando raggiungerà le medie e basse latitudini. La Francia sarà il primo paese ad affrontare forti temporali, nubifragi e grandinate causati da questo fronte freddo. L’Italia, invece, subirà l’influenza di un minimo che si formerà sulle regioni settentrionali, portando un forte maltempo soprattutto venerdì. Tuttavia, già nella giornata di giovedì si prevedono i primi temporali, localmente intensi.

Leggi anche: Ballando, Milly Carlucci fa il grande colpo: è in arrivo la super vip

Previsioni dettagliate per giovedì 29 giugno

Nel Nord Italia, si prevede nuvolosità irregolare fin dal mattino sulla Liguria, le Alpi occidentali e il medio alto Piemonte, con possibili piovaschi o temporali. Altrove ci saranno maggiori aperture. Nel pomeriggio, l’instabilità si diffonderà sulle Alpi occidentali, con temporali che si estenderanno fino alla pianura piemontese e alla Liguria, potendo anche assumere una forte intensità. Durante la notte, si prevedono forti temporali e possibilità di grandinate tra Piemonte e Lombardia, con possibili fenomeni anche sulla Liguria. Altrove si avrà un aumento della nuvolosità senza fenomeni apprezzabili. 

Leggi anche:  Il volto di Canale 5 ha sposato il famoso calciatore: è arrivato il gran giorno

Nel Centro Italia, ci saranno nubi sparse e schiarite sulle regioni tirreniche, con maggior sole sull’Adriatico. Nel pomeriggio, potrebbero verificarsi isolati temporali sull’Appennino, mentre in nottata interesseranno l’alta Toscana.Nel Sud Italia, si prevedono condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso, con qualche sporadico piovasco pomeridiano lungo l’Appennino. Le temperature avranno un lieve calo al Nord e al Centro, mentre nel Sud si manterranno stabili o avranno un lieve aumento. I venti saranno deboli con prevalenza orientale o settentrionale, e i mari si presenteranno poco mossi o mossi.

Leggi anche: Meteo, le previsioni da incubo di Mario Giuliacci: cosa ci aspetta questa estate

Passando alla giornata di venerdì 30 giugno

Nel Nord Italia, si prevede un diffuso maltempo con forti temporali, nubifragi e grandinate che si estenderanno da ovest verso est. Solo in serata si avrà un miglioramento sul Piemonte occidentale. Nel Centro Italia, la situazione peggiorerà con forti temporali nel pomeriggio sulla Toscana e lungo l’Appennino. Nel pomeriggio e nella serata, si prevedono forti temporali anche nel Lazio. Lungo l’Adriatico ci saranno maggiori aperture, ma non si escludono locali piovaschi o temporali. Nel Sud Italia, al mattino si avranno poche nubi sull’area tirrenica. 

Leggi anche: Silvio Berlusconi, la splendida notizia dopo il funerale

Nel pomeriggio, potranno verificarsi temporali sul Molise, l’alta Campania e la Puglia settentrionale. Il tempo migliorerà temporaneamente in serata, ma durante la notte saranno possibili forti temporali in Campania. Le temperature subiranno un netto calo al Nord, un parziale calo anche al Centro e un temporaneo aumento all’estremo Sud. I venti saranno moderati meridionali sui bacini settentrionali e deboli altrove. I mari risulteranno mossi fino a molto mossi nei bacini occidentali e settentrionali, mentre saranno poco mossi negli altri.