Vai al contenuto

Maria De Filippi, rompe il silenzio su Maurizio Costanzo: la notizia spezza il cuore

Maria De Filippi, rompe il silenzio su Maurizio Costanzo: la notizia spezza il cuore

Maurizio Costanzo, classe 1938, è stato un giornalista, conduttore televisivo, conduttore radiofonico, accademico, scrittore, sceneggiatore e paroliere italiano. Costanzo è venuto a mancare il 24 febbraio 2023 a Roma. Ora a quasi un anno esatto dalla sua morte, sua moglie Maria De Flippi, la quale è stata per tutto questo tempo in silenzio, ha deciso di rendergli un omaggio speciale. Vediamp nel dettaglio che cosa sta organizzando la regina di Canale 5. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: “Amici”, perché Mew e Matthew sono usciti: la verità di Maria De Filippi

Leggi anche: Maria De Filippi, il regalo inaspettato di Pier Silvio per i suoi 62 anni

maurizio costanzo show
costanzo

Leggi anche: “Temptation Island”, perché è stata cancellata la versione invernale del programma di Maria De Filippi

Leggi anche: “Tu si que vales”, Sabrina Ferilli infuriata con Maria De Filippi: il motivo

Maria De Filippi ricorda Maurizio Costanzo al Teatro Parioli

Ad un anno esatto dalla scomparsa, come riportato da Davide Maggio, Maria De Filippi ha deciso di ricordare suo marito Maurizio Costanzo. L’appuntamento è di quelli imperdibili: per ricordare il celebre marito, Maria salirà sul palco che ha ospitato una delle più note trasmissioni del nostro Paese, il Maurizio Costanzo Show, proprio in quel teatro che tutti gli italiani identificano con il papà dei talk show: il Teatro Parioli. La De Filippi sta mettendo in piedi una seconda serata per Canale 5 che verrà trasmessa nei giorni immediatamente precedenti o in quelli immediatamente successivi al 24 febbraio, data in cui ricorre l’anniversario, e gli intenti non sono quelli di una celebrazione nostalgica nè, tanto meno, malinconica. Accompagnata da Fabio Fazio, Maria racconterà Maurizio ospitando i tanti personaggi lanciati da Costanzo e, più in generale, quelli che lo hanno accompagnato nella sua lunga vita professionale. (Continua a leggere dopo la foto)

maria de filippi 1
fazio

Qualche curiosità in più su di lui

Nato da una famiglia originaria di Ortona, figlio unico di Ugo Costanzo e Jole De Toni, dopo il diploma di liceo classico, nel 1956 Maurizio Costanzo ha iniziato fin da giovanissimo la sua carriera di giornalistae, solo pochi anni più tardi, di autore radiofonico e televisivo. Le prime nozze furono con la fotoreporter Lori Sammartino (1924-1971), ma il matrimonio, celebrato l’11 gennaio 1963, terminò in meno di un anno. Dal 1973 al 1984 è stato coniugato con la giornalista Flaminia Morandi, dalla quale ha avuto due figli: Camilla e Saverio, oggi regista cinematografico e di serie televisive. Costanzo e la Morandi si sono poi separati alla fine degli anni settanta. Nel 1978 ha iniziato una relazione con l’attrice, regista, sceneggiatrice e doppiatrice Simona Izzo, con la quale ha convissuto dal 1983 al 1985. Il 7 giugno 1989 si è sposato con la conduttrice televisiva Marta Flavi, a cui era legato sentimentalmente dal 1986, dalla quale si è poi separato alla fine del 1990 ed ha poi divorziato nel 1995. Infine, il 28 agosto 1995 si è sposato con Maria De Filippi. Il matrimonio venne celebrato con rito civile presso il comune di Roma dall’allora sindaco Francesco Rutelli. Nel 2002 la coppia ha preso in affido Gabriele, un ragazzo all’epoca di dieci anni, che adotterà poi nel 2004.

Costanzo è morto il 24 febbraio 2023 presso la clinica “Paideia” di Roma, dove era ricoverato da alcuni giorni, per un intervento, all’età di 84 anni. La camera ardente è stata allestita nella sala della Protomoteca del Palazzo Senatorio in Campidoglio, mentre il solenne funerale, trasmesso in diretta TV da Rai 1 e Canale 5, si è svolto tre giorni dopo nella basilica di Santa Maria in Montesanto in piazza del Popolo. Al termine della cerimonia il corteo funebre ha sfilato davanti al Teatro Parioli. Il suo nome è legato al Maurizio Costanzo Show, il talk show più longevo della storia italiana dove ospiti illustri e personaggi della televisione si sono confrontati per anni sui grandi temi d’attualità del nostro Paese.

Il nome di Maurizio Costanzo è stato legato per anni anche contro la lotta alla mafia. Proprio questo suo impegno sembra essere la causa, il 14 maggio 1993, di un attentato: una Fiat Uno imbottita di novanta chilogrammi di tritolo esplose a Roma in via Ruggero Fauro (vicino al Teatro Parioli). Al momento dell’esplosione erano in transito due autovetture: una Mercedes blu, presa a nolo la mattina stessa, condotta da Stefano Degni, su cui sedevano Maurizio Costanzo (di ritorno dalle registrazioni del Maurizio Costanzo Show) e la sua compagna Maria De Filippi e, a brevissima distanza, una Lancia Thema con a bordo le guardie del corpo Fabio De Palo (rimasto lievemente ferito) e Aldo Re (che subì lesioni legate allo shock). Fortunatamente, non ci furono vittime e gli occupanti della Mercedes rimasero illesi per un ritardo nello scoppio causato dal telecomando e per un muretto di una scuola che fece da protezione all’automobile blindata di Costanzo. Le indagini successive e le dichiarazioni dei collaboratori di giustizia accertarono che gli autori dell’attentato erano alcuni mafiosi di Brancaccio e che Costanzo era uno dei principali obiettivi da eliminare per Cosa nostra a causa delle sue trasmissioni.