Vai al contenuto

Lino Banfi, lo struggente annuncio dopo la morte della moglie stringe il cuore

Lino Banfi, lo struggente annuncio dopo la morte della moglie stringe il cuore

Lino Banfi, nome d’arte di Pasquale Zagaria, è un attore, comico, sceneggiatore e cabarettista italiano. Durante la sua lunga carriera ha recitato in ruoli sia comici sia drammatici, lavorando con alcuni registi particolarmente rilevanti quali Luciano Salce, Nanni Loy, Steno, Dino Risi e Lucio Fulci. Per quanto riguarda la sua vita privata il 1º marzo 1962, dopo 10 anni di fidanzamento, si è sposato con Lucia Lagrasta (1938-2023, che riposa nella cappella di famiglia nel cimitero del Verano, dalla quale ha avuto due figli, Rosanna (1963), anche lei attrice e Walter (1968), regista e produttore cinematografico.Lino Banfi ha due nipoti, entrambi figli di Rosanna, Virginia (1993) e Pietro (1998). In questo periodo l’attore pugliese sta realizzando con Mario Sesti un docu-film dove ripercorrerà la sua storia professionale e privata. Nel parlare del progetto alle pagine del Corriere della Sera, Lino Banfi si è lascianto andare ai ricordi parlando anche di sua moglie. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Temptation Island, dopo la finale Mirko rompe il silenzio e rivela perché ha lasciato Perla

Leggi anche: Il famoso italiano beccato con la sua nuova fiamma: ufficiali le presentazioni in famiglia

lino banfi 3
lino banfi 2

Leggi anche: La famosa attrice si sposa: “Ho fatto io la proposta”

Leggi anche: Miriam Leone non credeva ai suoi occhi: l’annuncio a sorpresa ai fan

Lino Banfi, lo struggente annuncio dopo la morte della moglie

In questo periodo Lino Banfi sta realizzando con Mario Sesti un docu-film dove ripercorrerà la sua storia professionale e privata. Nel parlare del progetto alle pagine del Corriere della Sera, l’attore si è lascianto andare ai ricordi parlando anche di sua moglie. Banfi ha fatto commuovere tutti i lettori del Corriere chiedendo loro di aiutarlo a sognare la sua amata: “Chiedo ai lettori del Corriere: aiutatemi a sognarla, sono trascorsi sei mesi dalla sua morte e ancora non ci riesco. Credo però sia molto impegnata a parlar bene di me con la gente giusta, e infatti mi stanno arrivano molte richieste di lavoro… insomma, sta lavorando molto in questo periodo e non ha tempo per venirmi in sogno”. Poche parole che però hanno fatto sorridere ed emozionare al tempo stesso tutti i suoi fan. Poi l’attore ha spoilerato qualcosina su come sarà questo suo interessante progetto cinematografico. (Continua a leggere dopo la foto)

lino banfi 4
lino banfi 5

Il film di una vita

Lino Banfi sta lavorando, con Mario Sesti, al docu-film che ripercorrerà la sua carriera e la sua vita. Su questo ambizioso progetto l’attore ha dichiarato al Corriere della Sera: “Il mio documentario? Lo voglio intitolare: Lino, la vendetta. Ho detto a Mario: non devi farlo quando sono morto, è meglio farlo adesso che sono ancora vivo. Non sarà un lungometraggio, né un cortometraggio, sarà un largo-metraggio. Voglio far lavorare tutti i personaggi che sono dentro di me: dal Commissario Lo Gatto all’allenatore nel pallone, dal Pasquale Baudaffi del Vieni avanti cretino a Nonno Libero, e tanti altri… li interpreto tutti e li faccio rivivere. E poi, come Zagaria Pasquale, mi arrabbio con tutti loro, dicendo: voi esistete perché esisto io, se non ci fossi stato, sareste tutti morti di fame! E poi viene fuori anche mio padre“. Alla domanda Chi lo interpreta? Lino Banfi ha risposto: “Ovviamente io! Lui è scomparso una trentina di anni fa e, nel corso del largo-metraggio, mi comparirà. Gli chiederò: tu che ci fai qui? Mi risponderà: sono qui per parlar bene di te. Mio padre faceva il contadino ma affermava che, se avesse potuto studiare, si sarebbe laureato almeno cinque volte. Mi apparirà con occhiali e pizzetto, un vero intellettuale, comunicandomi che, in questi anni passati altrove, ha preso tre lauree. Sarà un Lino la vendetta a tutto tondo”.