Vai al contenuto

Filippo Turetta: chi è la madre Elisabetta Marini

Filippo Turetta: chi è la madre Elisabetta Marini

Filippo Turetta, chi è la madre Elisabetta: si scopre tutto – Filippo Turetta ha incontrato per la prima volta i genitori in carcere a Montorio, dove si trova recluso dalla scorsa settimana dopo essere stato arrestato in Germania per l’omicidio di Giulia Cecchettin. Il confronto del giovane con i familiari è durato circa un’ora. Più volte il ventunenne aveva chiesto di poterli vedere. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Alessandro Meluzzi colpito da ischemia: fate attenzione a questi sintomi

Leggi anche: Nuova truffa al distributore di benzina: fate attenzione, cosi vi rubano tutto

genitori di turetta

Filippo Turetta, chi è la madre Elisabetta Marini

Nicola Turetta e Elisabetta Martini sono i genitori di Filippo Turetta. Come scrive l’«Ansa», in più occasioni, da che è in carcere, il ventunenne aveva chiesto di poter vedere la madre e il padre. L’incontro era già stato autorizzato per mercoledì scorso dal gip, ma era saltato per la necessità di un supporto psicologico per Turetta e i suoi genitori in vista del faccia a faccia. Stando a quello che è emerso, Turetta avrebbe ripetuto ai genitori le parole già usate con i magistrati: “Devo pagare tutto fino alla fine, ho fatto qualcosa di terribile, ho perso la testa, ma non volevo e so che non potrete mai perdonarmi”. Loro sono andati via dal carcere in lacrime, ringraziando gli agenti della polizia penitenziaria. Ma chi sono i genitori di Turetta? Cosa sappiamo? (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Filippo Turetta, interrogatorio di nove ore: le risposte alle domande del pm

Leggi anche: Giulia Cecchettin, dall’autopsia i dettagli orribili sull’omicidio

filippo turetta avvocato 683x1024
Madre di Turetta  795x1024

Filippo Turetta: cosa sappiamo del padre Nicola e della madre Elisabetta Marini

Nicola Turetta ed Elisabetta Martini per anni hanno lavorato insieme nel settore della ristorazione. Nicola era il proprietario del ristorante La Cicogna, come riportato dal «Gazzettino». Era un’attività ereditata dal nonno. Nel frattempo, la moglie lavorava in sala come cameriera. Questo fino al 2021: quell’anno infatti, come scrive «Tag24» Nicola ha ceduto l’attività alla famiglia Fesio. Una decisione dettata forse anche dal Covid: “Lavorare nell’ambito della ristorazione può essere estenuante, con ritmi faticosi e weekend sempre occupati. Questa svolta ha portato Nicola a rimanere nel medesimo settore, diventando cuoco in una mensa di una struttura per anziani, un lavoro lodevole. Nel frattempo, Elisabetta è rimasta a casa, dedicandosi all’educazione e alla crescita dei figli”, si legge sul sito. Particolare questo che lascerebbe intuire una certa agiatezza, secondo «Tag24»“I Turetta potevano permettersi una vita relativamente agiata. La vendita del ristorante ha introdotto una somma sostanziosa nelle loro finanze, permettendogli di iscrivere Filippo all’Università di Padova, dove le tasse annue ammontano a circa 3000 euro”. La loro casa si trova in un condominio di pochi piani, in via Mirabello a Torreglia, una cittadina a pochi passi da Padova. (continua a leggere dopo le foto)

madre turetta 671x1024
Turetta padre  717x1024

I funerali di Giulia Cecchettin si terranno domani a Padova

I funerali di Giulia Cecchettin si terranno domani, martedì 5 dicembre 2023, a Padova. La cerimonia funebre per dare l’ultimo saluto alla 22enne uccisa dal suo ex si svolgerà nella Basilica di Santa Giustina alle 11. “Abbiamo scelto una chiesa grande affinché arrivi un messaggio di grande partecipazione, lo abbiamo voluto così perché arrivi questo messaggio”, ha detto Gino Cecchettin davanti a casa a Vigonovo. “Sto preparando un messaggio scritto che leggerò quel giorno. Non sono bravo con le parole, chiedetemi semmai di elettronica … ma sto cercando di dire le cose al meglio”, ha concluso il genitore della studentessa.