x

x

Vai al contenuto

È morto Vittorio, ci lascia per sempre un pezzo di storia

È morto Vittorio, ci lascia per sempre un pezzo di storia

La città di Roma è in lutto. La scomparsa improvvisa di Vittorio Banchetti ha lasciato un’intera comunità senza parole. Dalla modesta bottega del 1918 in via dello Statuto fino alle lussuose vetrine di Campo Marzio e via del Leone, la sua eredità è stata un’icona nel panorama della moda e dello sport. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Lutto nel mondo del cinema: addio per sempre alla famosa attrice

Leggi anche: Italia in lutto, addio a uno dei più grandi di sempre

Leggi anche: Calcio in lutto, il giovane campione muore in un incidente la notte di Pasqua

Leggi anche: Vasco Rossi, lo straziante annuncio del figlio dopo il lutto in famiglia

Vittorio Banchetti è morto, addio al titolare dello storico negozio di abbigliamento romano

Vittorio Banchetti, il mentore dietro il celebre emporio di moda romano, è morto. Come riporta un articolo de Il Messaggero, il nome “Banchetti sport” era molto famoso in zone come Sestriere, Cortina Terminillo. Il negozio ha guadagnato fama sul campo, soprattutto sulle piste da sci, grazie a innovativi pantaloni da sci in tessuto elasticizzato importato dalla Francia, senza rivali nel mercato. Nei magnifici anni ’60, inaugurati dalle Olimpiadi di Roma, il negozio divenne un punto di riferimento per i romani, un luogo dove anticipare le tendenze di moda e incontrare personaggi famosi. Varcare la soglia di Banchetti sport significava potenzialmente incrociare attori, sportivi, politici e Vip alla ricerca di capi d’abbigliamento unici.

“Scopriamo ulteriori dettagli nella pagina successiva”