Vai al contenuto

Diagnosi sconvolgente per la figlia Vip: i sintomi erano banali

Diagnosi sconvolgente per la figlia Vip: i sintomi erano banali

La neoplasia o tumore, noto anche come cancro nel caso di tumori maligni, è, in patologia, “una massa di tessuto che cresce in eccesso ed in modo scoordinato rispetto ai tessuti normali, e che persiste in questo stato dopo la cessazione degli stimoli che hanno indotto il processo”, come chiarisce la definizione coniata dall’oncologo Rupert Allan Willis. La branca della medicina che si occupa di studiare i tumori sotto l’aspetto eziopatogenetico, diagnostico e terapeutico è chiamata oncologia. In queste ore la figlia di un noto conduttore tv ha scoperto di avere un tumore al cervello: scopriamo insieme la sua storia. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: “Ho un tumore al terzo stadio”: l’annuncio choc della conduttrice tv

Leggi anche: Marino Bartoletti, lo straziante annuncio sul tumore: quali sono le aspettative di vita

ambulanza
dottore 2

Leggi anche: “Ho un tumore ai polmoni”. L’annuncio choc della famosa attrice gela i fan

Leggi anche: Gigi D’Agostino e la lotta contro il tumore: fan preoccupatissimi

La figlia del conduttore Michael Strahan ha un tumore: come sta

Michael Strahan, noto presentatore di Good Morning America, come riportato da Leggo, ha condiviso un momento di grande sorpresa e preoccupazione, annunciando che a sua figlia Isabella Strahan, 19 anni, è stato diagnosticato un tumore al cervello, il medulloblastoma. In un’intervista con Robin Roberts, Isabella Strahan ha confessato di non aver avuto alcuna indicazione sulla gravità della situazione prima di Settembre: “È stato a inizio Ottobre che ho notato sicuramente un forte mal di testa, nausea, incapacità di camminare dritta”. Come raccontato, i medici hanno detto a Isabella che aveva sviluppato un tumore di 4 centimetri, più grande di una pallina da golf, nella parte posteriore del suo cervello. Isabella sta attualmente seguendo un trattamento: “Mi sento bene. Non vedo l’ora che tutto questo finisca, ma devi continuare a vivere ogni giorno, durante tutto il percorso”. La famiglia Strahan ha affrontato la notizia con coraggio, spronando altri a prestare attenzione alla propria salute e ad appoggiare le iniziative di ricerca in questo campo. (Continu a leggere dopo la foto)

Screenshot 16685
Screenshot 16685 1

Cos’è un medullobalstoma

Come riportato dal sito MyPersonalTrainer, il medulloblastoma “è un raro tipo di tumore al cervello, che prende origine molto probabilmente dalle cellule progenitrici indifferenziate del cervelletto. Appartenente alla categoria dei cosiddetti tumori primitivi neuroectodermici dell’encefalo, è una neoplasia maligna a crescita molto rapida e con un elevato potere infiltrativo. È più diffuso nei giovani e colpisce di preferenza il sesso maschile. Può comportare sintomi diversi, a seconda della grandezza e della posizione sul cervelletto della massa tumorale. In genere, i malati manifestano mal di testa, vomito, disturbi motori e di coordinazione, e problemi di vista. Identificata l’esatta sede del medulloblastoma, si passa alla terapia, che consiste quasi sempre nella rimozione chirurgica del tumore e in un trattamento radioterapico post-chirurgico. La chemioterapia è riservata a casi particolari”.