Vai al contenuto

Crede di avere l’influenza e non riesce a guarire, poi la diagnosi choc: muore a 28 anni

Crede di avere l’influenza e non riesce a guarire, poi la diagnosi choc: muore a 28 anni

Una ragazza di soli 28 anni è morta, dopo avere avuto febbre e tosse per sei settimane. Ashlee era convinta di avere una semplice influenza ma stava durando troppo quindi ad un certo punto si è recata in ospedale e dopo numerosi esami ha ricevuto la diagnosi choc. Da lì le sue condizioni sono precipitate fino alla morte. La scomparsa della giovane ha lasciato la famiglia e gli amici sconvolti dall’improvvisa e dolorosa perdita. Cos’è successo alla ragazza? (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Donna uccide il marito, poi la scoperta da brividi: come lo ha ammazzato

Leggi anche: Tragedia di Mestre, arriva l’esito degli esami sul cuore dell’autista

morta leucemia 683x1024

Febbre e tosse ma non è influenza: la diagnosi choc

Ashlee Colmer, una donna di 28 anni di Nuriootpa, in Australia, ha perso la vita meno di due mesi dalla comparsa dei primi sintomi. Tutto e iniziato con febbre e tosse. Ashlee dunque, convinta di avere una semplice influenza, si è semplicemente riposata a letto finché non si è recata in ospedale con il sospetto che qualcosa non andasse. Lì, i medici le hanno dato la diagnosi choc. Ashlee purtroppo non ce l’ha fatta: le sue condizioni di salute sono nettamente peggiorate e la ragazza è morta pochi giorni dopo. (Continua dopo le foto)

Leggi anche: Infarto fatale, Aldo muore così: il sintomo era banale

Leggi anche: Furgone contro un camion: tragico incidente sulla statale

ashlee marito 683x1024

Ashlee Colmer era una nail artist con un proprio salone, il “Barossa Lash and Nails Beauty Bar”. Il 30 ottobre 2021 si era sposata con Brayden. La ragazza era, secondo chi la conosceva bene, brillante e allegra ed era nota per la sua risata contagiosa, riporta il Daily Mail. Le cure mediche alle quali si è sottoposta, tra le quali anche trasfusioni di sangue e chemioterapia, non sono bastate. Ashlee è morta a causa della leucemia. (Continua dopo le foto)

ashlee 683x1024

La raccolta fondi per Ashlee

La notizia della morte di Ashlee ha scosso la comunità. La cugina di Ashlee, Megan Atze, ha aperto una pagina GoFundMe a sostegno della famiglia della giovane prematuramente scomparsa. “La mia bellissima cugina Ashlee è morta mercoledì sera, le era stata recentemente diagnosticata la leucemia. Aveva solo 28 anni. Lascia il marito Brayden e molti familiari e amici sconvolti. Era una persona brillante, felice e allegra, con una risata adorabile. Chiediamo assistenza per il funerale e la commemorazione, perché si è trattato di un evento inaspettato. Qualsiasi aiuto sarebbe apprezzato dalla famiglia”, si legge.