Vai al contenuto

Chiara Ferragni, ennesima batosta dopo lo scandalo Balocco: da chi è stata abbandonata

Chiara Ferragni, ennesima batosta dopo lo scandalo Balocco: da chi è stata abbandonata

Periodo decisamente complesso per Chiara Ferragni. Lo scandato legato al pandoro Balacco ha messo in crisi l’immagine social della nota imprenditrice digitale e influencer italiana. Tanti fan che avevano riposto in lei fiducia le hanno voltato le spalle e non solo loro. Uno alla volta gli sponsor con i quali ha lavorato per anni le stanno dicendo addio e ora, sembra, che in queste ore sia saltato un altro importante accordo che la Ferragni aveva preso con un noto sponsor per realizzare lo spot pubblicitario pre Festival di Sanremo. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Chiara Ferragni “è da galera”, la polemica della famosissima sul caso Balocco

Leggi anche: Chiara Ferragni rompe il silenzio e torna sui social: il messaggio per i fan

Chiara Ferragni
chiara ferragni 1

Leggi anche: Chiara Ferragni nella bufera per un video: cos’è successo a Capodanno

Leggi anche: Chiara Ferragni, cosa rischia l’influencer: l’ipotesi choc

Chiara Ferragni, salta lo spot pre “Festival di Sanremo”

Il caso Chiara Ferragni non si spegne e continua la fuga degli sponsor dall’influencer, dopo il Balocco gate. Questa volta si parla di un colosso mondiale, sembra infatti saltato lo spot di Ferragni con Coca Cola. Niente più pubblicità. E mentre il governo promette un intervento legislativo sulla beneficenza, il rischio per l’influencer, si legge su Repubblica, è che tra i brand italiani e stranieri parta una corsa a mollarla. La pubblicità di Coca Cola, doveva sfruttare la concomitanza dell’avvio del Festival di Sanremo, che l’anno scorso ha visto la moglie di Fedez come grande protagonista. Ma dopo il caos mediatico l’azienda ha deciso di correre ai ripari. (Continua a leggere dopo la foto)

caso pandoro ferragni 3
chiara ferragni 2 1

Un lento declino per la nota influencer

Sempre essere iniziato un lento declino per Chiara Ferragni. A quanto pare, prosegue Repubblica, sarebbe già partita la ricerca della nuova campagna. Che andrà in onda a breve. Ma c’è anche chi la pensa diversamente. Il gruppo di cartoleria Pigna ha deciso di mantenere le collaborazioni: “Collaboriamo con Chiara Ferragni da diversi anni, avendo avuto modo di apprezzarne le doti umane e imprenditoriali. La relazione commerciale tra i due brand italiani è stata proficua e soddisfacente in tutti i mercati in cui operiamo. La storia di 185 anni di Pigna, la nostra leadership e il nostro stile aziendale ci portano a guardare verso il futuro, con l’auspicio che l’attuale non facile contesto possa essere superato”. Sicuramente lo scandalo legato al tema beneficienza ha fatto perdere a Chiara la sua credibilità e ora dovrà sudare molto per tornare sul tetto del mondo, sempre se ci tornerà. Purtroppo, chi lavora con i social non può far altro che riporre il proprio successo in mano al proprio pubblico, giudice sovrano della loro fortuna.