x

x

Vai al contenuto

Mondiali di nuoto: Benedetta Pilato bronzo nei 50 rana

Mondiali di nuoto: Benedetta Pilato bronzo nei 50 rana

Ultimo giorno dei Mondiali di nuoto a Fukuoka. Benedetta Pilato conquista la medaglia di bronzo nei 50 rana. Anita Bottazzo quinta. Quinto posto anche per Thomas Ceccon nei 50 dorso. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Mondiali nuoto, argento per Ceccon nei 100 dorso

Leggi anche: Pallanuoto: bronzo per il setterosa ai Mondiali

Benedetta Pilato
Benedetta Pilato bronzo nei 50 rana. (Photo by Adam Pretty/Getty Images)

Ultimo giorno dei Mondiali di nuoto a Fukuoka. Benedetta Pilato ha conquistato la medaglia di bronzo nei 50 rana. 30”04 il tempo dell’italiana, che è lala sua quarta medaglia mondiale in carriera. Oro e record del mondo per la lituana Ruta Meilutyte (in 29”16), che batte il primato proprio della Pilato. Argento per l’americana Lilly King. Quinta Anita Bottazzo in 30”11.

Dopo la gara, la nuotatrice ha così commentato la medaglia: “Dopo un anno così, mi merito questa medaglia. L’anno prossimo ci saranno cambiamenti ma sono felice di chiudere così il percorso. Se me lo aspettavo? No, ho iniziato a sperarci nelle batterie. Mi sono mancati gli ultimi cinque metri. Record Meilutyte? Sono fatti per essere battuti”.

Ceccon quinto nei 50 dorso

Vicino al podio Thomas Ceccon nei 50 dorso. Quinto posto per lui con un tempo di 24”58. Oro all’americano Hunter Armstrong in 24”05, argento al connazionale Ress e bronzo alla Cina con Xu. Queste le dichiarazioni del nuotatore italiano: “Mi sentivo bene, il podio così alto non me lo aspettavo. Non dovevo difendere niente e ho provato a farla al meglio. Forse sono partito troppo forte. E’ stato un bel Mondiale, avevo degli obiettivi e li ho raggiunti. Staffetta? Ho cercato di staccarmi mentalmente dalla delusione della mattinata”.

Argomenti