Vai al contenuto

Auto si lancia sulla folla: è strage

Auto si lancia sulla folla: è strage

Una vera e propria tragedia sconvolge un intero paese. Un auto si è lanciata a tutta velocità sulla folla, uccidendo una donna e la figlia quattordicenne. Il marito della donna e padre della ragazza, invece, è rimasto gravemente ferito. Gli occupanti dell’auto che si sarebbe lanciata sulla folla sono stati fermati dalle autorità. (Continua…)

Leggi anche: Terribile impatto tra due auto: chi muore nell’incidente

Leggi anche: Aereo si schianta in strada e colpisce le macchine: un massacro

ambulanza 2 683x1024

Auto si lancia sulla folla

Nel corso di una manifestazione di protesta di un movimento di agricoltori, un auto si è lanciata sulla folla, investendo e uccidendo due donne, di cui una di appena quattordici anni. Si tratta di una mamma e di una figlia, mentre il marito della donna è ferito in gravi condizioni. Gli occupanti dell’auto che avrebbero commesso questo insano gesto sono stati immediatamente fermati dalle autorità. Dopo l’incidente, il presidente del sindacato agricoltori ha annunciato la fine del posto di blocco dove è avvenuto l’incidente, affermando: “Nel momento particolare che sta vivendo l’agricoltura, questo tipo di drammi è difficile da sopportare“. (Continua…)

Leggi anche: Incidente ferroviario: donna muore travolta da un treno

Leggi anche: Bambino di 2 anni trovato morto in casa, poi la scoperta choc: cosa gli è successo

polizia 3 768x1024

Dove è successo

La tragedia è avvenuta a Pamiers, nel sud-ovest della Francia. Il movimento di protesta degli agricoltori, che richiede semplificazioni amministrative e indennizzi più rapidi in caso di calamità naturali, aveva organizzato un blocco sulla nazionale 20. Un auto, però, si è lanciata sulla folla, uccidendo due donne e ferendo gravemente un uomo. Dopo l’incidente, il presidente del sindacato agricoltori ha annunciato la fine del blocco. Gli autori dell’insano gesto, invece, sono stati bloccati dalle autorità. (Continua…)

ambulanza 2 679x1024

La protesta di estende

La protesta si è estesa a nuove strade e autostrade di tutto il paese. Nella notte tra lunedì e martedì, circa trenta trattori con rimorchio hanno bloccato l’autostrada A7 tra Lione e Valence, causando molti disagi. Altre manifestazioni hanno bloccato le autostrade A64 e A63 nei Pirenei. L’autostrada A62, in Aquitania, è bloccata da una decina di trattori. Anche il traffico ferroviario è condizionato dalle manifestazioni, con blocchi ai binari in Nuova Aquitania e all’est del Paese.