Vai al contenuto

Ufficiale, Pulisic è del Milan: “Voglio vincere titoli e segnare al derby”

Ufficiale, Pulisic è del Milan: “Voglio vincere titoli e segnare al derby”

Christian Pulisic è intervenuto nella conferenza stampa di presentazione come nuovo giocatore del Milan. Sono le prime dichiarazioni ufficiali del giocatore americano come nuovo acquisto rossonero. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Scamacca chiama la Roma: “Sono giallorosso e voglio lavorare con Mou”

Leggi anche: Il Chelsea fa cassa: 150 milioni dalle cessioni, occasioni per le italiane

Pulisc con la maglia degli Stati Uniti
Pulisic indossa la fascia da capitano degli Stati Uniti durante un incontro amichevole

Oggi (13 luglio) è arrivata l’ufficialità del trasferimento di Christian Pulisic dal Chelsea al Milan. Come si legge dal sito ufficiale rossonero, il Diavolo ha acquisito a titolo definitivo le prestazioni dell’attaccante americano, che ha firmato un contratto con il Club rossonero fino al 30 giugno 2027, con diritto di opzione a favore del Club per il prolungamento fino al 30 giugno 2028. Vestirà la maglia numero 11.

Le prime dichiarazioni di Pulisic

Intervenuto nella conferenza stampa di presentazione, Pulisic ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da nuovo giocatore rossonero: “Sono qui per vincere titoli come la Champions League. Ho sentito subito l’effetto wow, si respira la storia del club. Qui è speciale, sono onorato. Ho parlato con il mister e da parte sua e del club c’era la voglia di volermi qui. Non posso che essere contento. Quando ricevi l’interesse di una squadra come il Milan non puoi non volerci andare. Mi sono sentito voluto, desiderato e subito in sintonia con questo club”.

Su Leao e la disposizione tattica – “È un giocatore incredibile, non vedo l’ora di conoscere al meglio la squadra per capire la mia posizione migliore. Mi trovo bene sia da esterno destro che da trequartista, ma sono abituato a giocare anche a sinistra. Vorrò essere creativo”.