Vai al contenuto

Il Chelsea fa cassa: 150 milioni dalle cessioni, occasioni per le italiane

Il Chelsea fa cassa: 150 milioni dalle cessioni, occasioni per le italiane

Il Chelsea ha già incassato 150 milioni di euro dalla cessione di alcuni giocatori. I Blues devono prima fare cassa per investire nel mercato e rinnovare la rosa. Occasioni per le italiane, in particolar modo per Milan e Inter. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Pulisic con la maglia della Nazionale USA in finale Concacaf
Disperazione di Pulisic per aver fallito un’occasione da facile posizione contro il Canada (Photo by Ethan Miller/USSF/Getty Images for USSF)

Le cessioni dei Blues

Il Chelsea ha già venduto all’Arsenal Kai Havertz per 70 milioni di euro e Mateo Kovacic al Manchester City per circa 30 milioni. Due operazioni altrettanto efficaci e senza rinforzare i diretti avversari sono state quelle che hanno portato Koulibaly e Mendy in Arabia Saudita per un incasso di 50 milioni. Il club è dunque rientrato parzialmente delle spese effettuate nell’ultimo anno, per un ammontare di investimenti addirittura superiore ai 500 milioni.

Leggi anche: Szoboszlai al Liverpool: pagata clausola da 70 milioni

Leggi anche: Milan scatenato sul mercato: altri due innesti a centrocampo

Chelsea: chi può partire

Il Milan guarda interessato per Pulisic. L’americano è destinato a partire e la destinazione Milano è molto gradita. Furlani deve convincere gli inglesi a cederlo in prestito, ma i rapporti tra i due club sono buoni come testimoniano le recenti operazioni riguardanti Tomori e Loftus-Cheek. L’Inter invece spera di chiudere per l’acquisto di Lukaku, che ha già espresso la propria volontà di lavorare ancora con Simone Inzaghi.

Argomenti