Vai al contenuto

Strage in famiglia, uccide moglie e due bimbi piccoli

Strage in famiglia, uccide moglie e due bimbi piccoli

Una terribile strage familiare sconvolge l’intera comunità lasciando tutti senza parole. La triste vicenda è avvenuto nella notte tra il 10 e l’11 febbraio. Un uomo, per motivi ancora da accertare, ha ucciso la moglie e due dei suoi figli di 5 e 16 anni e si è poi consegnato ai carabinieri. Unica superstite di questa strage familiare è la figlia maggiore di 17 anni. (Continua…)

Leggi anche: Uccisa in casa a Milano: il figlio accusato di omicidio

Leggi anche: Massacrata di botte dal fidanzato, scrive un messaggio al papà di nascosto: cosa fa lui

Carabinieri 768x1024

Uccide moglie e due figli

Nella notte tra il 10 e l’11 febbraio, un uomo, per motivi ancora da accertare, ha ucciso la moglie e due dei suoi figli di 5 e 16 anni. Alla strage familiare è riuscita a salvarsi solo la figlia maggiore di 17 anni. Il 54enne, secondo quanto si apprende, avrebbe poi avvertito i militari dell’Arma e si sarebbe fatto trovare in paese, dove poi sarebbe stato arrestato. Sul luogo del delitto sono arrivati anche i Ris per svolgere i primi rilievi. L’intera comunità è scossa da questa terribile vicenda. (Continua…)

Leggi anche: Omicidio Riva del Garda, arriva la confessione choc

Leggi anche: Incidente in autostrada, camion travolge diversi mezzi: è strage

molestie carabinieri 858x1024

Chi sono le vittime

Il 54enne ha ucciso la moglie Antonella Salamone e due dei suoi figli, Emanuel e Kevin, rispettivamente di 5 e 16 anni. Unica superstite la figlia maggiore di 17 anni. I motivi della strage familiare sono ancora da accertare. L’uomo si è consegnato ai carabinieri e in queste ore sicuramente sarà ascoltato dai giudici. Sul luogo del delitto, come abbiamo detto, sono giunti anche i Ris per svolgere i primi rilievi. Una tragedia che ha lasciato tutti senza parole, nessuno se lo sarebbe mai aspettato. (Continua…)

carabinieri 2 683x1024

Dove è successo

La tragedia familiare è avvenuta in via Regia Trazzera Marina di Granatelli ad Altavilla Milicia, in provincia di Palermo. L’uomo, che secondo quanto si apprende ha 54 anni, ha ucciso la moglie Antonella Salamone e due dei suoi figli, Emanuel e Kevin, rispettivamente di 5 e 16 anni. Fortunatamente la figlia maggiore di 17 anni è riuscita a salvarsi. La tragedia ha sconvolto l’intera comunità.