x

x

Vai al contenuto

Terribile frontale in autostrada tra due auto: tutto bloccato

Terribile frontale in autostrada tra due auto: tutto bloccato

Un terribile frontale sull’autostrada A1 in provincia di Frosinone questa mattina mattina 18 marzo. Lo scontro, tra due auto, si è verificato poco dopo le 8 in un’area di cantiere al km 630 che prevede lo scambio di corsia. Tratto chiuso, traffico in tilt e 6 feriti.

Leggi anche: Cade nel fiume e muore, poi la testimonianza che cambia tutto

Leggi anche: Terribile incidente in Italia, morti e feriti: bilancio drammatico

terribile frontale

Terribile frontale in autostrada tra due auto

Il tratto autostradale tra Cassino Frosinone sull’A1 Milano-Napoli è stato chiuso per consentire i soccorsi dei sei feriti, inclusi due bambini trasferiti in ospedale. Secondo quanto riferito da Adnkronos, l’incidente avvenuto sarebbe un frontale tra due auto: una Panda con il solo conducente a bordo e una Mini con dentro una famiglia da 5 persone. Sul posto sono giunte due eliambulanze del 118 e numerose ambulanze unitamente a vigili del fuoco e polizia. L’incidente, che si è verificato all’altezza di Ceprano, ha completamente paralizzato il traffico nella provincia di Frosinone e comportato la chiusura dei caselli di CassinoPontecorvo Ceprano. Tutte le sei persone coinvolte nel sinistro sono ferite, ma non in pericolo di vita. Uno dei bambini sarebbe stato elitrasportato al Gemelli di Roma, gli altri invece sarebbero stati ricoverati all’ospedale di Frosinone. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Incidente a Orosei, scontro frontale tra due auto: la tragica scoperta sul piccolo passeggero a bordo

Autostrada chiusa

Alle 11 l’aggiornamento sulla situazione da parte di Autostrade: alle 10,30 circa, fanno sapere dalla società, è stato riaperto il tratto tra Frosinone Ceprano verso Napoli e poco dopo, alle 11, è stato riaperto anche quello tra Cassino Frosinone verso Roma. Alle 11 il traffico circola su due corsie e si registrano 2 chilometri di coda in diminuzione verso Napoli, mentre verso Roma si circola ancora su una sola corsia, anche qui 2 chilometri di coda in smaltimento. Inoltre, sono segnalati 8 chilometri di fila verso Roma all’altezza dell’ex uscita obbligatoria a Cassino.