x

x

Vai al contenuto

Sara scopre un tumore e muore poco dopo a 31 anni: i sintomi erano banali

Sara scopre un tumore e muore poco dopo a 31 anni: i sintomi erano banali

Questa è la storia di una donna, operatrice socio sanitaria di Udine, che ha scoperto di avere un tumore all’età di 31 anni ed è morta poco dopo. La malattia le ha dato giusto un altro mese di vita. Un destino crudele che si è accanito su di lei. (Continua…)

Scopre di avere un tumore a 31 anni e muore poco dopo

Un’operatrice socio sanitaria di Udine ha scoperto di avere un tumore all’età di 31 anni. La sua lotta è durata pochissimo. Nel giro di un mese, la malattia ha messo fine al suo corso sulla Terra. La scomparsa della donna ha provocato un senso di angoscia tremendo. Ha lasciato la mamma, il papà, gli zii, gli amici e i colleghi che le volevano un gran bene. Ancora oggi pochi riescono a rassegnarsi alla sua scomparsa. (Continua…)

Leggi anche: È morto Marco: addio alla star dei social

Leggi anche: È morto Luciano De Luca, ecco chi era

I sintomi

I suoi sintomi erano veramente banali. L’operatrice socio sanitaria è stata colpita da tosse persistente e difficoltà respiratoria. È stata dunque ricoverata d’urgenza in ospedale e dopo gli esami medici ha scoperto di avere un tumore. Mai se lo sarebbe aspettato. Il suo calvario è durato appena un mese. La malattia si è presa la sua vita, i suoi sogni e il suo futuro. La sua storia ha lasciato tutti senza parole. I familiari, gli amici e i colleghi sono affranti per la sua morte. (Continua…)

Leggi anche: Morto improvvisamente il fidanzato della campionessa: aveva 42 anni

Leggi anche: Tragedia in carcere, lo trovano morto il giorno del suo compleanno: cos’è successo

Le parole della famiglia

L’operatrice socio sanitaria si chiamava Sara Picotti e come abbiamo detto aveva 31 anni ed era di Udine. Nel tempo libero praticava karate e amava fare escursioni in montagna insieme alla mamma, a cui era molto legata. La famiglia l’ha salutata con queste parole: “Cara Saretta, con il tuo amore incondizionato per il prossimo, ci hai lasciato una enorme ricchezza interiore che ci aiuterà a sopportare la mancanza del tuo sorriso. Per te tanta Luce“.