Vai al contenuto

Sarri stecca ancora: Retegui abbatte la Lazio

Sarri stecca ancora: Retegui abbatte la Lazio

Retegui segna il primo gol stagionale con il Genoa e condanna la Lazio alla sconfitta. I biancocelesti faticano in questo inizio di campionato ancora a quota zero punti.

Leggi anche: Juventus, pari tra le polemiche: Vlahovic non basta

Leggi anche: Mancini è il nuovo ct dell’Arabia Saudita: ora è ufficiale

Retegui segna il primo gol

Il primo gol di Retegui con la maglia del Genoa segna un’altra sconfitta per la Lazio. Al Genoa basta una rete dell’attaccante della Nazionale italiana per conquistare inaspettatamente i tre punti. I rossoblu riscattano la goleada incassata settimana scorsa dalla Fiorentina e salgono a tre punti. Gilardino ha il merito di conservare il vantaggio di Retegui siglato al 16esimo minuto del primo tempo fino alla fine, anche grazie al passaggio alla difesa a 4. Per Sarri rimane la recriminazione per una traversa di Ciro Immobile che avrebbe potuto cambiare le cose e un presunto rigore nel primo tempo per fallo di Dragusin sempre sul centravanti laziale. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Sarri prima del fischio di inizio di una gara della Lazio
Maurizio Sarri osserva il campo dalla panchina della Lazio (Photo by Giuseppe Maffia/NurPhoto via Getty Images)

La Lazio non gira

La Lazio già all’esordio in campionato aveva perso malamente contro il Lecce. C’è la sensazione che le incomprensioni tra Sarri e Lotito sul mercato possano aver ritardato la preparazione della squadra, che sembra un po’ indietro rispetto alle altre. Manca anche il gioco a cui l’allenatore toscano ci aveva abituati nella scorsa stagione, soprattutto in zona offensiva dove i biancocelesti faticano e non poco. Kamada, Isaksen e Castellanos non si sono ancora ambientati negli schemi del mister, ma il tempo stringe e sei punti persi sono già tanti.

Leggi anche: Lukaku alla Roma: affare in chiusura con il Chelsea

Argomenti