Vai al contenuto

Roma, esonerato Mourinho: si punta a De Rossi

Roma, esonerato Mourinho: si punta a De Rossi

La Roma ha annunciato di aver sollevato José Mourinho dall’incarico sulla panchina giallorossa. “Conserveremo per sempre grandi ricordi, ma nell’interesse del club è necessario un cambiamento immediato“. Il sostituto sarà De Rossi. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Milan, si insiste per Buongiorno: pronta offerta al Torino

Leggi anche: Napoli, colpo Traorè: domani le visite mediche

José Mourinho
Jose’ Mourinho, allenatore della AS Roma, osserva la partita di Serie A tra SS Lazio e AS Roma allo Stadio Olimpico il 12 novembre 2023 a Roma, Italia. (Foto di Giuseppe Maffia/NurPhoto via Getty Images)

La Roma ha comunicato l’esonero di José Mourinho e dei suoi collaboratori tecnici con effetto immediato. Dopo essere stato annunciato nel maggio del 2021 come allenatore numero sessanta della storia giallorossa, termina qua l’esperienza del portoghese nella Capitale. Questo il comunicato congiunto di Dan e Ryan Friedkin:

Ringraziamo José a nome di tutti noi all’AS Roma per la passione e per l’impegno profusi sin dal suo arrivo in giallorosso. Conserveremo per sempre grandi ricordi della sua gestione, ma riteniamo che, nel migliore interesse del Club, sia necessario un cambiamento immediato. Auguriamo a José e ai suoi collaboratori il meglio per il futuro”.

La parentesi Mou

Si chiude dunque dopo tre anni l’avventura di Mourinho sulla panchina della Roma. Lo Special One è stato protagonista nella vittoria della Conference League a Tirana il 25 maggio del 2022 e ha sfiorato il bis la scorsa stagione con l’Europa League, arrivando in finale a Budapest ma uscendo sconfitto ai rigori contro il Siviglia. In questa stagione lascia una Roma in nona posizione in classifica, a quattro punti di distanza dal quarto posto. Il bilancio complessivo recita 138 partite totali, di cui 68 vittorie, 30 pareggi e 40 sconfitte.

De Rossi il sostituto

Daniele De Rossi è l’obiettivo principale della Roma per sostituire José Mourinho. Nella giornata di oggi sono previsti contatti intensi tra le parti per trovare un’intesa definitiva. Dovrebbe trattarsi di un accordo fino al termine della stagione, con eventuale rinnovo legato al raggiungimento di determinati risultati. Insieme all’ex centrocampista, nello staff ci saranno anche gli ex calciatori Guillermo Giacomazzi e Giampiero Pinzi.

Argomenti