Vai al contenuto

Perchè i calciatori entrano in campo con i bambini? Svelato finalmente il motivo

Perchè i calciatori entrano in campo con i bambini? Svelato finalmente il motivo

Vi siete mai chiesti perchè i calciatori entrano in campo con i bambini? Ormai è diventata una vera e propria consuetudine. Di solito, nell’ultima giornata di campionato, i calciatori vengono accompagnati in campo dai propri figli. Durante il resto del campionato, invece, sono bambini scelti dal club o da alcune agenzie che si occupano di questo. Solo adesso, però, sappiamo per quale motivo i bambini accompagnano i calciatori in campo tenendoli per mano. (Continua…)

Leggi anche: Le cinque migliori auto dei calciatori della Serie A

Leggi anche: Le cinque più belle wags della Serie A

fiorentina 768x1024

Perchè i calciatori entrano in campo con i bambini?

Sia nelle partite di campionato che in quelle delle nazionali, i calciatori sono accompagnati in campo da alcuni bambini. Questo avviene anche per l’arbitro ufficiale del match. La tradizione si è diffusa negli anni Novanta, ma inizialmente avveniva solo per i match di cartello. A partire dagli anni duemila, la presenza dei bambini nel rettangolo di gioco è aumentata a dismisura. Oggi in tutti gli incontri, sia quelli nazionali che internazionali, i bambini accompagnano i calciatori e l’arbitro della partita in campo.

Spesso molti si sono chiesti se dietro questa scelta delle istituzioni che governano il calcio ci sia un motivo ben preciso. Solo adesso però sappiamo darvi una risposta. Dietro questa tradizione, infatti, c’è un motivo ben preciso, anzi più di uno. (Scopriamo tutti i dettagli nella pagina successiva…)