x

x

Vai al contenuto

Michelle Causo, il grido di dolore della mamma dopo l’omicidio della figlia

Michelle Causo, il grido di dolore della mamma dopo l’omicidio della figlia

Una tragica vicenda ha colpito Roma, lasciando sgomenta la comunità e spezzando il cuore di una famiglia. Michelle Maria Causo, diciassettenne, è stata vittima di un omicidio brutale e i suoi genitori non si arrendono nella ricerca della verità. Secondo le indagini della squadra mobile, sembra che il giovane accusato dell’omicidio non abbia agito da solo.

Leggi anche Giulia Tramontano, è bufera su Chi l’ha Visto: il gesto per gli italiani è imperdonabile

Leggi anche Giulia Tramontano e Liliana Resinovich, la rivelazione da brividi a Chi l’ha Visto: italiani senza parole

Genitori devastati chiedono verità sull’omicidio della giovane Michelle

Daniela, la madre di Michelle, ha raccontato di come la figlia sia uscita di casa verso le 11 e da quel momento non sia stata più rintracciabile, il telefono risultando staccato. La sua scomparsa ha gettato la famiglia in un profondo dolore, e il padre ha espresso il proprio sdegno per la violenza subita dalla giovane: “Ce l’hanno ammazzata senza motivo, come un cane”. Tuttavia, la pista passionale, inizialmente ipotizzata, è stata esclusa dalle indagini poiché non sono emersi rapporti intimi tra Michelle e il ragazzo accusato dell’omicidio. Anche gli inquirenti hanno smentito ufficialmente le voci riguardanti una presunta gravidanza della ragazza e una relazione con il sospettato. La madre, in un’intervista rilasciata a RaiDue, ha descritto il ragazzo come educato ma debole, e ha menzionato un possibile avvicinamento da parte del giovane, respinto da Michelle. Tuttavia, gli investigatori stanno esaminando attentamente questa ipotesi.

Leggi anche “Chi l’ha visto”, le parole sospette di Alessandro Impagnatiello prima dell’arresto

Leggi anche Giulia Tramontano, parla la madre a “Chi l’ha visto”: cos’ha fatto prima di morire

La comunità scolastica si unisce in un omaggio alla memoria della ragazza scomparsa

La comunità del quartiere, che ricorda Michelle come “una bravissima ragazza”, si mobilita per commemorarla con una fiaccolata in suo onore. Anche il preside dell’Istituto frequentato da Michelle, il Liceo Gassman, ha espresso il proprio cordoglio e sta organizzando un omaggio alla sua memoria. La giovane era uno dei sorrisi della scuola e la notizia della sua tragica scomparsa ha scosso profondamente la comunità scolastica. Intanto, la famiglia di Michelle continua a chiedere giustizia e verità per l’omicidio della giovane. I genitori sono devastati dalla perdita della figlia e non si arrendono nella ricerca di giustizia per quanto accaduto. La vicenda ha colpito il cuore di tanti, ed è un monito alla violenza che ancora insiste nella società. La speranza è che la verità venga presto rivelata e che giustizia sia fatta per la giovane Michelle Maria Causo, una vita spezzata troppo presto e con tanto da offrire al mondo.