Vai al contenuto

Meteo di fine anno: la pessima notizia per chi vive in queste regioni

Meteo di fine anno: la pessima notizia per chi vive in queste regioni

Meteo di fine anno: la pessima notizia per chi vive in queste regioni – Mancano poche ore alla chiusura dell’anno più caldo della storia a livello globale. Secondo le previsioni meteo degli esperti il 2023 si chiuderà proprio con un caldo anomalo eccezionale, anche in Italia. Per alcune regioni a Capodanno non cambierà quasi nulla, per altre invece sì, per via di una perturbazione atlantica. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Meteo, cosa succederà a Natale: le previsioni di Mario Giuliacci

Leggi anche: Meteo, ancora caldo in Italia: picchi fino a 30 gradi. Ecco dove

meteo fine anno 2023 774x1024

Meteo di fine anno: la pessima notizia per chi vive in queste regioni

A portare un po’ di pioggia sul veglione di Capodanno sarà una perturbazione atlantica associata ad una circolazione di bassa pressione centrata sul Regno Unito, un vortice molto profondo che si accompagnerà a venti tempestosi con raffiche fin oltre i 150kmh sulle Isole Britanniche. Stando agli esperti di “3B Meteo” “tale fronte si muoverà velocemente sull’Europa occidentale affrontando la Francia nella prima parte del giorno di San Silvestro, poi verso sera raggiungerà l’arco alpino e nel corso della notte di Capodanno transiterà velocemente sulle regioni settentrionali”. (continua a leggere dopo le foto)

Leggi anche: Meteo, freddo polare in arrivo: ecco dove e quando

Leggi anche: Meteo, arriva il gelo in Italia: segnatevi queste date

Previsioni meteo 2 728x1024

Meteo di fine anno: cosa ci aspetta il 31 dicembre 2023

Stando a quanto dichiarato dagli esperti di “3B Meteo”, l’ultimo giorno del 2023 avremo cielo nuvoloso o molto nuvoloso su gran parte del settentrione, soprattutto al Nordovest e sulle regioni centrali tirreniche. Qualche pioggia potrà interessare la Liguria, il Piemonte e l’alta Toscana, più sporadicamente Lazio e alta Campania. Per il resto della Penisola tempo al più variabile con aperture sui versanti adriatici e ionici. Nel pomeriggio le piogge dovrebbero diventare più diffuse sulla Liguria centro orientale e in generale su tutto il Nord con l’arrivo di qualche nevicata sulle Alpi a quote medio alte. La notte di San Silvestro si preannuncia bagnata sulla Liguria, sull’alta Toscana e a tratti anche tra Lombardia e Triveneto. I meteorologi non escludono pioggia anche tra bassa Toscana, Lazio e alta Campania. Altrove la notte di Capodanno sarà asciutta. Le temperature si confermeranno stabili. (continua a leggere dopo le foto)

meteo capodanno 737x1024
meteo 2023 capodanno 769x1024

Temperature e clima del primo giorno dell’anno nuovo

Il primo giorno del 2024 dovrebbe iniziare con qualche pioggia residua al Nord, tra Liguria e Triveneto e una certa nuvolosità ancora una volta sulle regioni centrali e meridionali tirreniche dove si ipotizza qualche isolata pioggia. Altrove le condizioni saranno più asciutte e soleggiate. Gli Italiani dovranno però fare i conti con un leggero calo delle temperature.