Vai al contenuto

Lukaku rifiuta 100 milioni dall’Arabia e aspetta la Juventus

Lukaku rifiuta 100 milioni dall’Arabia e aspetta la Juventus

Romelu Lukaku ha rifiutato una ricca offerta dall’Arabia Saudita. Il belga ha detto no ai 100 milioni di euro in due anni arrivati dalla Saudi Pro League e aspetta proposte interessanti da club più competitivi. La Juventus al momento è la priorità.

Leggi anche: Inzaghi sulle ali: la nuova Inter passa da Thuram e Cuadrado

Leggi anche: Vlahovic: Giuntoli vuole convincerlo a rimanere, ma c’è il Bayern

Lukaku rifiuta l’Arabia Saudita

Lukaku ha declinato la proposta d’ingaggio arrivata dalla Saudi Pro League, il campionato professionistico saudita che sta investendo molto sui campioni europei. Il Chelsea avrebbe incassato 50 milioni di euro per il cartellino, mentre all’attaccante è stato offerto un biennale da 50 milioni di euro a stagione. Il belga però non si sente ancora a fine carriera e vorrebbe continuare a giocare ad alti livelli in Europa. La Juventus rimane ancora un priorità, ma le carte in tavola sono cambiate negli ultimi giorni. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Giuntoli concentrato prima dell'inizio di una gara del Napoli
Cristiano Giuntoli prima di Milan-Napoli vicino alla panchina di Luciano Spalletti (Photo by Jonathan Moscrop/Getty Images)

Giuntoli lo considera un piano di riserva

La chiusura dei rapporti con il Chelsea e con l’Inter e il no ricevuto da Milan hanno messo Lukaku in una situazione complicata. Al momento l’unico club che abbia manifestato un serio interesse è la Juventus, che però temporeggia in attesa di risolvere alcune questioni. Innanzitutto va chiarito il futuro di Vlahovic, nel mirino del Bayern Monaco. Poi c’è l’alternativa Moratam che tornerebbe di corsa a Torino per una nuova esperienza con Allegri. Giuntoli ha detto che al momento non c’è nessuna trattativa per Lukaku ed è la verità: i bianconeri considerano il belga una piano di riserva e nei prossimi giorni non hanno in programma colloqui con l’agente dell’attaccante.

Leggi anche: Juventus, Giuntoli: “Lukaku? Non c’è nulla. Vlahovic può partire”

Argomenti