Vai al contenuto

Inzaghi sulle ali: la nuova Inter passa da Thuram e Cuadrado

Inzaghi sulle ali: la nuova Inter passa da Thuram e Cuadrado

Simone Inzaghi sta studiando i nuovi acquisti dell’Inter. Nel nuovo scacchiere Thuram e Cuadrado potrebbe dare diverse alternative e più velocità lungo le corsie laterali. Vediamo come cambiano in nerazzurri con gli ultimi arrivati alla corte di Inzaghi.

Leggi anche: Portieri più cari di sempre: Onana è terzo

Leggi anche: Tra Inter e Sommer c’è di mezzo la clausola del Bayern: la situazione

Dove può giocare Cuadrado con Inzaghi

Juan Cuadrado sta cercando di superare questi primi giorni di adattamento all’ambiente nerazzurro, piuttosto ostile dal punto di vista della tifoseria. Al di là del passato bianconero, il colombiano sembra invece incastrarsi perfettamente con le idee di gioco di Simone Inzaghi. L’esterno è un giocatore molto simile a Dumfries, ma con un’esperienza tattica in fase difensiva nettamente superiore. Viceversa in caso di 4-3-3 il colombiano potrebbe anche fare il terzo dell’attacco, magari al fianco di un punta centrale come Lautaro Martinez e specularmente a Thuram.

Cuadrado saluta
Cuadrado saluta verso gli spalti prima della gara amichevole tra Colombia e Germania (Getty images)

Thuram nella nuova Inter

Thuram è invece un giocatore in formazione che nel nostro campionato potrebbe trovare diverse collocazioni tattiche. Quella più scontata sembra essere da seconda punta al fianco di Lautaro, ma non è detto che riesca a garantire gli stessi gol da centravanti di Edin Dzeko, separatosi dall’Inter proprio in questa sessione estiva di mercato. Il figlio d’arte potrebbe invece suggerire ad Inzaghi il passaggio ad un attacco a tre, in modo da valorizzare le corsie esterne e garantire cross costanti per la prima punta.

Leggi anche: Serie A, l’Arabia ti fa più ricca: gli incassi delle italiane