Vai al contenuto

Tra Inter e Sommer c’è di mezzo la clausola del Bayern: la situazione

Tra Inter e Sommer c’è di mezzo la clausola del Bayern: la situazione

Yann Sommer è il portiere scelto dall’Inter per succedere ad André Onana. Contatti in corso con il Bayern Monaco: i nerazzurri tentano aggirare la clausola rescissoria. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Leggi anche: Juventus, Giuntoli: “Lukaku? Non c’è nulla. Vlahovic può partire”

Leggi anche: Ufficiale, Kim è un giocatore del Bayern Monaco

Yann Sommer
Yann Sommer in azione durante Svizzera-Romania, match valido per le qualificazioni a UEFA EURO 2024. (Photo by Harry Langer/DeFodi Images via Getty Images)

Procede la trattativa tra Inter e Bayern Monaco per Yann Sommer. E’ lui il sostituto designato di André Onana. I contatti tra i due club procedono lenti ma convinti: la fumata bianca non è in arrivo oggi, ma si va avanti.

Il nodo è legato alla clausola rescissoria: Marotta & co vorrebbero evitare di pagare i 6 milioni stabiliti e trovare un accordo con il club bavarese, con cui ci sono ottimi rapporti. L’intesa ancora non è stata raggiunta e quindi le parti si riaggiorneranno nei prossimi giorni. Nella peggiore delle ipotesi, l’Inter pagherà comunque i 6 milioni.

I nomi per l’attacco

Sfumato l’obiettivo Lukaku adesso l’Inter deve rivolgersi verso altri nomi per rinforzare il reparto offensivo. Dopo l’addio di Dzeko, sostituito da Thuram, i nerazzurri negli scorsi giorni hanno riallacciato contatti con l’Atletico Madrid per Alvaro Morata.

Gli spagnoli non abbassano la richiesta di 21 milioni di euro, mentre Marotta non sembra intenzionato ad andare oltre i 15 milioni. Balogun dell’Arsenal, Beto dell’Udinese e l’obiettivo rossonero Mehdi Taremi di proprietà del Porto, valutato 20 milioni di euro sono gli altri nomi per l’attacco.