Vai al contenuto

Inter, Onana lascia Appiano: va allo United

Inter, Onana lascia Appiano: va allo United

André Onana non è più da considerare il portiere dell’Inter. L’estremo difensore ha infatti lasciato questa mattina il ritiro di Appiano Gentile dopo aver salutato gli ormai ex compagni di squadra per dirigersi in Inghilterra dove ad aspettarlo c’è il Manchester United. Intesa totale tra i Red Devils e la società meneghina a cui andranno 55 milioni di euro bonus inclusi per il cartellino dell’ex Ajax.

Leggi anche: Cuadrado è dell’Inter: firmato contratto annuale

Leggi anche: Onana allo United: nei prossimi giorni la chiusura

L’addio di Onana all’Inter dopo appena una stagione, conclusasi con 41 presenze e 36 gol subiti, sancisce però una plusvalenza storica per il club nerazzurro che aveva prelevato il cartellino dell’estremo difensore olandese a parametro zero. Un’immissione di liquidità nelle casse interiste che servirà all’acquisto di un centravanti che possa sostituire Lukaku ma anche di ben due portieri, vista la rescissione consensuale con Handanovic ufficializzata pochi giorni fa. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Onana triste
Andre Onana disperato dopo il gol subito per mano di Rodri nel corso della Finale di Champions League disputata ad Istanbul tra Inter e Manchester City

Via Onana, dentro Sommer e Trubin

Il primo nome nella lista di Ausilio e Marotta è quello di Sommer del Bayern Monaco, l’esperto portiere ha già dato l’ok per il trasferimento ma si deve ancora trovare l’intesa con il club bavarese che chiede per il vice-Neuer non meno di sei milioni di euro (quanto stabilito dalla clausola rescissoria). Un portiere che potrebbe affiancare Sommer il prossimo anno in nerazzurro è Anatolji Trubin attuale estremo difensore dello Shakhtar Donetsk per cui Ausilio è pronto a presentare un’offerta da 10 milioni di euro.