Vai al contenuto

Kate Middleton, la verità sull’operazione: ecco quando verrà fuori

Kate Middleton, la verità sull’operazione: ecco quando verrà fuori

Kate Middleton è stata ricoverata il 16 gennaio in una clinica di Londra dove è stata sottoposta ad un’operazione all’addome. I dettagli e le cause di questo intervento non sono stati resi noti. Ma secondo fonti vicine alla famiglia reale, la verità sarà presto svelata.

Leggi anche: Sinner, un tragico lutto soffoca i festeggiamenti: morti una mamma e due figli

Leggi anche: Sandra Milo, le probabili cause della morte dell’attrice

kate middleton

L’operazione di Kate

La principessa del Galles il 16 gennaio è stata ricoverata alla London Clinic dove è stata sottoposta ad un’operazione all’addome. L’intervento a cui è stata sottoposta Kate prevede un ricovero di 15 giorni e una lunga degenza a casa, per questo motivo la moglie di William ha annullato tutti i suoi impegni fino a dopo Pasqua. Le ipotesi che hanno portato a questa operazione potrebbero essere molteplici, tuttavia dalla famiglia reale non è trapelato nulla e per evitare che la notizia fosse diffusa, i dettagli non sono stati rivelati nemmeno ad amici o familiari.

Secondo quanto riportato da una fonte vicina a Kensington Palace a Us Weekly le cause dell’intervento “potrebbero presto venire alla luce. La principessa a tempo debito potrebbe fornire maggiori informazioni” Nella stessa clinica dove è ricoverata Kate, anche re Carlo sottoposto ad un’operazione alla prostata. Re e principessa ricevono spesso la visita di William, mentre la principessa videochiamerebbe ogni giorno i figli. (continua dopo la foto)

Leggi anche: Denise Pipitone, l’annuncio di Piera Maggio a “Verissimo” dopo 20 anni dalla scomparsa

Screenshot 2024 01 29 alle 12.13.52 709x1024

Chi si occupa del trono adesso

Dato che Re Carlo si trova in ospedale e impossibilitato a svolgere il suo ruolo da sovrano, spetterebbe al primogenito William di vegliare sui sudditi. Anche lui, però, per stare al fianco della moglie convalescente e occuparsi dei figli, ha annullato tutti i suoi impegni reali. Chi è rimasto? Si tratta di un momento insolito per la monarchia britannica, ma non impossibile. A venire in aiuto in questo caso è il protocollo reale che stabilisce precisi piani da seguire in caso di urgenza: se il re dovesse essere indisposto, potrebbe essere sostituito da uno o più Counsellors of State, che in questo caso sarebbero la regina Camilla e i quattro adulti più anziani nella linea di successione, quindi in ordine il principe William, il principe Harry, il principe Andrea e la principessa Beatrice.

Nel 2022, però, Carlo in persona ha chiesto al Parlamento di far aggiungere alla lista anche il fratello Edoardo e la sorella Anna dato che il figlio e il fratello non potrebbero prendere il suo posto, il primo perché si è trasferito negli Stati Uniti, mentre il secondo ha dovuto rinunciare ai suoi doveri a causa del coinvolgimento nel caso Epstein.