x

x

Vai al contenuto

Italia in lutto, addio al giovane ballerino: morto per un malore improvviso

Italia in lutto, addio al giovane ballerino: morto per un malore improvviso

È morto improvvisamente all’età di 41 il noto danzatore pugliese nato a Taranto ma residente da diverso tempo a Bologna: era un ballerino e coreografo italiano di genere popping e locking conosciutissimo a livello nazionale e non solo. Era considerato uno dei pionieri in Italia, per quanto riguarda Popping e Locking, ha formato la maggior parte dei ballerini italiani appassionati a questi stili. Operava nel territorio nazionale e internazionale con workshops, spettacoli, giurie, convention, con l’intento di divulgare la conoscenza e le tecniche del poppin’ e del lockin’. Vediamo nel dettaglio che cos’è successo. (Continua a leggere dopo la foto)

Leggi anche: Samuele Bersani, il lutto è straziante: non c’è stato nulla da fare

Leggi anche: Lutto per la protagonista di “Ballando con le Stelle”: “Fa troppo male non si può accettare”

Leggi anche: Isola Dei Famosi, l’orrore contro Cristina Scuccia: la concorrente non si trattiene più e sbotta

Leggi anche: Terribile incidente in autostrada: coinvolte sei auto e un tir

Italia in lutto, addio al giovane ballerino: morto per un malore improvviso

Il mondo della danza dice addio a Luigi Swan, pseudonimo di Luigi Piccione. L’uomo aveva 41 anni. Tanta incredulità per la scomparsa improvvisa di cui ancora sono ignote le cause ma, secondo quanto trapelato, si sarebbe trattato di un malore improvviso mentre era in casa. Tanto dolore sul web dai suoi seguaci, da chi amava la danza e, soprattutto, da chi lo conosceva personalmente. Tantissimi i messaggi sui social per ricordare Swan. “Il mio mondo si ferma e tutto a d’un tratto il fiume in piena, precisamente 3 settimane fa abbiamo passato due giornate insieme come i vecchi tempi dove ti ho presentato le mie bimbe e tutta la mia nuova vita eri entusiasto…forse più di me ! Dal lontano 2003 ad oggi ho colorato il mio percorso artistico con una tavolozza tutta tua! Eri… oppure preferisco pensare SEI ancora ! Per me lo sarai sempre UNICO e INIMITABILE. Se prima eri un esempio da portare adesso sei la legenda da nominare, cercherò di continuare a gridarlo al mondo intero.Certo amico mio troppo inaspettato. Ma una cosa la so certe cose te le porti dentro tutta la vita! Tu nella mia eri fondamentale MISS YOU MUCH my TEACH/FRIEND And FAM! Luigi Swan”, scrive Moko su Facebook. (Continua a leggere dopo la foto)

Il dolore del suo amico Moko

Il ballerino Moko e amico di Luigi Swan non riesce a darsi pace e così ha deciso di dedicare al ballerino scomparso un altro post su Facebook: “Ho dormito un ora forse meno, 20 anni di ricordi. 3 giorni fa mi hai scritto come facevamo sempre. “We wagliu” il mio cuore rimbomba. Voglio donarti tutto quello che ci appartiene. Mi mancherai fratello”. Poi ha caricato un breve video con delle foto del suo amico, ripercorrendo così tutti gli anni insieme. Non possiamo far altro che rispettare questo dolore.