x

x

Vai al contenuto

Inzaghi tra rinnovo e i due acquisti richiesti che non arrivano

Inzaghi tra rinnovo e i due acquisti richiesti che non arrivano

Simone Inzaghi ancora non ha avuto l’incontro risolutore con Zhang per il rinnovo del contratto. Qualche ombra sul futuro del mister, che intanto chiede da settimane due acquisti per avere la rosa al completo al più presto: occhi puntati su un attaccante e su un portiere che possano sostituire Dzeko e Onana.

Leggi anche: Lukaku al tifoso: “Non credo che andrò alla Juventus”

Leggi anche: Samardzic all’Inter: accordo con l’Udinese per 25 milioni

Il rinnovo di Inzaghi

Il contratto di Simone Inzaghi con l’Inter, in scadenza nel giugno del 2024, non è ancora arrivato. Nonostante le voci che volevano l’accordo molto vicino, le tempistiche si sono prolungate. Non è nemmeno previsto un incontro a breve che possa schiarire la situazione, motivo per cui il tecnico si sente un po’ messo da parte nonostante la finale di Champions League e le vittorie in Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Zhang ha molte questioni che hanno la priorità, come il debito da saldare nei confronti del creditore Oaktree. Per ora l’unico interlocutore di Inzaghi rimane Marotta, che temporeggia anche sul fronte mercato. (CONTINUA DOPO LA FOTO)

Samardzic in campo con l'Udinese
Samardzic nuovo acquisto dell’Inter in questa sessione di mercato (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Il mercato dell’Inter

Il mister nerazzurro ha chiesto da settimane un portiere e un attaccante. Solo nei giorni scorsi è stato trovato un accordo per Samardzic, che andrà a colmare il vuoto lasciato da Brozovic. Inzaghi è irritato dal ritardo nella programmazione, soprattutto perché va a condizionare la preparazione estiva e la tattica. Proprio il gioco dal basso a partire dal portiere era stato un punto di forza di Onana, mentre la regia di Brozovic era fondamentale nel centrocampo interista. Anche la partenza di Dzeko toglie peso all’attacco, ormai caricato tutto sulle spalle di Lautaro Martinez. Marotta allora nelle ultime ore ha accelerato per portare Scamacca a Milano.

Leggi anche: Musah al Milan, affare fatto: mercoledì le visite mediche

Argomenti